Tunué in tour: estate in festival

Estate, tempo di rassegne e incontri. Ecco un elenco dei prossimi impegni in casa Tunué:

Culture Pop, dal 29 al 31 luglio 2011, è il primo ed unico festival di editoria indipendente della provincia di Latina. Si svolge nella splendida cornice cinquecentesca di Palazzo Caetani a Cisterna di Latina e da tre anni è l’appuntamento con migliaia di lettori e centinaia di libri venduti. Un’occasione per conoscere case editrici piccole e medie, dai cataloghi preziosi e a volte introvabili nelle librerie e un modo per ampliare gli orizzonti culturali dando un occhio al portafogli tra saggi, romanzi, gialli, libri per ragazzi e tanti sconti. E poi incontri con gli scrittori, reading, interviste speciali e momenti di dibattito.

Villa Celimontana Jazz Festival, il 29 luglio appuntamento con la presentazione di Gaia Blues, con l’autore Daniele “Gud” Bonomo. Uno degli incontri dedicati alle arti visive di questa 18esima edizione di uno dei più importanti festival dell’estate romana.

Sempre il 29 luglio ma a S.Oreste (RM) la presentazione di Vado Tokyo e torno, diario di viaggio semiserio sul Giappone e la sua cultura, dalla parte di chi è cresciuto a pane, anime e manga. Incontro con l’autore Fabio Bartoli, presso Palazzo Caccia-Canali in Piazza dei Cavalieri Caccia, alle ore  21,30.

Paola Comic Con, dal 29 al 31 luglio,  si propone di introdurre il medium del fumetto nel territorio dell’alto tirreno cosentino ed in generale nel sud d’Italia.

Tre giorni negli spazi del piazzale “Sette Fontane” e nelle istallazioni del Palazzo di Città presso Corso Garibaldi. Mostra mercato, incontri con gli autori ed esposizioni.

Inoltre il TunuéLab sarà al Villa Fogliano Festival delle Arti dal 27 al 31 luglio. La 17esima edizione che vede a Latina, Villa Fogliano, una serie di iniziative tra musica, teatro, arte, poesia, fumetto. Il 29 luglio alle ore 18:00 corso di fumetto, docente:  Danilo Angeletti. TunuéLab è la fucina multidisciplinare di Tunué – Editori dell’immaginario. Uno spazio creativo di confronto e crescita per chiunque voglia dar voce alla propria passione, affinarla, imparando l’abc e le tecniche più avanzate, un percorso di incontri formativi con gli addetti ai lavori che sono riusciti a fare del loro talento una vera professione.

Gaia Blues al Festival del Jazz di Villa Celimontana

Nella 18esima edizione del Villa Celimonatana Festival, che da sempre riserva una grande attenzione alle arti visive, ci sarà la presentazione dell’ultimo fumetto di Gud: Gaia Blues.

Gaia Blues è una canzone a fumetti che, senza parole, racconta il rapporto conflittuale tra l’Uomo e la Terra (Gaia). Un libro per tutti i lettori: grandi, piccini o stranieri.

A tenere insieme le strofe di questa canzone per immagini il ritornello ritmico che vede il buon vecchio sole vegliare sul destino di tutta l’umanità. Al centro degli eventi, una delicata storia d’amore fra una  famiglia di orsi e la Terra. Gli uomini distruggono tutto quello che toccano e gli orsi sono costretti a rifugiarsi su un’isola di rifiuti mentre si alterna un disastro ecologico dopo l’altro, una“Pacific Gyre” del fumetto.

Come si salverà Gaia dall’effetto nefasto dell’uomo?

 

 

 

 

 

Paco Roca al Festivaletteratura di Mantova

L'inverno del disegnatore di Paco Roca

Confermata la presenza dell’autore spagnolo Paco Roca tra gli ospiti del Festivaletteratura di Mantova, in programma dal 7 all’11 settembre 2011.

Roca sarà presente con il suo graphic novel L’inverno del disegnatore, che racconta l’avventura di un gruppo di disegnatori e della loro difficile condizione professionale nella casa editrice spagnola Bruguera.

Gli autori, per ribellarsi al mancato riconoscimento dei lori diritti, fondarono una rivista indipendente – Tio vivo – di grande successo. Un atto di coraggio nella Spagna franchista, una storia di speranza ed un’esempio nel lavoro e nella vita, raccontato con la consueta maestria e delicatezza da Paco Roca.

La manifestazione Festivaletteratura, a cui partecipano artisti e narratori di fama nazionale e internazionale, è un appuntamento per tutti lettori e gli appassionati di cultura per conoscere le voci più interessanti del momento, anche tra le nuove generazioni, guardando al mondo della letteratura come un territorio ampio e variegato di linguaggi che si influenzano e si ispirano vicendevolmente.

Premio Franco Fossati 2011

Topolino e il fumetto Disney italiano

Il saggio Topolino e il fumetto Disney italiano. Storia, fasti declino e nuove prospettive, di Andrea Tosti, è fra le nomination del Premio Franco Fossati 2011, giunto quest’anno alla quindicesima edizione.

Il concorso, che ogni anno premia le miglior opera di saggistica e critica realizzata da autori italiani, è indetto dal festival Cartoon Club, Fondazione Franco Fossati, in collaborazione con A.N.A.F.I., il Centro Fumetto Andrea Pazienza e l’Anonima Fumetti.

La premiazione delle opere in gara é prevista per la serata del 23 luglio a Rimini, nel corso del festival Cartoon Club.

 

 

 

 

Ultimo weekend di eventi al Tunué temporary shop

Venerdì 15 luglio una serata dedicata alla musica nelle sue diverse espressioni e generi: dal rock al rap. Si esibiranno live gli Elephant, un gruppo giovane che si ispira all’hard rock degli anni 70 e 80. E poi la grande Hip hop night, ospite il noto rapper latinense Skuba Libre, che con Jack Hertz e Jimmy Slesh (InvadHertz) proporrà il suo repertorio e i nuovi brani tratti dal suo ultimo ep, Filo Interdentale, primo lavoro da solista, prodotta da Double GJ e disponibile in free download. Non mancheranno i recenti successi di La mia preistoria, da cui è tratto il suo ultimo video, ed il singolo: Nella tomba, in attesa del suo prossimo album, già in lavorazione.
Nel corso della serata Jimmy Slesh, il DJ degli InvadHertz, collettivo latinense di musica elettronica che, nonostante sia di nuovissima formazione, vanta già degli ottimi mix accolti con successo, proporrà una selezione di brani elettronici dando vita ad un DJ set tutto da ballare.

Sabato 16 luglio la grande serata conclusiva vedrà il finissage dell’esposizione MAD, rassegna d’arte contemporanea, alla presenza degli artisti della collettiva.
Il dj set a cura di Danilo Leonoro, talentuoso ed eclettico performer dalla produzione musicale eterogenea che spazia dalla elettronica lounge, soul and easy listening, fino ai suoni delle orchestre tradizionali, in particolare al tango.
Durante il corso della serata, l’esibizione delle White Space, al secolo Veronica Buffone, Marina Pacioni, Serena Pacioni e Francesca Francini, gruppo di danza di recente formazione nella provincia di Latina, che proporrà delle coreografie video dance house.

L’appuntamento con il Temporary shop è fino a sabato 16 luglio, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24, ingresso gratuito!