A Più libri, più liberi: Fiato sospeso in mostra.

Appuntamento alla decima edizione della fiera della piccola e media editoria Più libri, più liberi, a Roma dal 7 all’11 dicembre 2011 con una mostra d’eccezione dedicata ai ragazzi: Prima del tuffo (Il mondo di Olivia nelle tavoli originali di Fiato Sospeso).

Una mostra per conoscere ed entrare nelle atmosfere  del nuovo graphic novel di Silvia Vecchini e Sualzo: Fiato sospeso, terzo volume della nuova collana per i lettori più giovani Tipitondi di Tunué.

Inaugurazione dello spazio espositivo nell’area ragazzi il 7 dicembre ore 12,30. Presentazione alle ore 13,30 e prima visita guidata alle ore 14,30. Visita guidata è in programma per ogni giorno della fiera, alle ore 13,30. Ci saranno le tavole originali, alcune delle tantissime matite, e dei testi poetici tra quelli che Olivia, la protagonista, scrive nel corso della storia. Il 9 dicembre alle 14,30, laboratorio di disegno con Sualzo.

Una storia che vuole anche incoraggiare i bambini e i ragazzi che sentono la propria diversità come un limite e spesso si chiudono in una bolla che alla fine toglie il respiro. Serve un salto, un slancio, un tuffo per riappropriarsi della possibilità di vivere in mezzo agli altri. Per farlo è importante conoscersi a fondo, dare e chiedere fiducia, aprirsi.

Due le ambientazioni: quella “acquatica” dove Olivia è sola ma protetta, come in un sogno rassicurante, e l’avventura notturna dove invece potrebbe mettersi a rischio ma si trova insieme ai suoi amici e capirà che può farcela.

Dicono gli autori: «Questa mostra è l’occasione che ci prendiamo per accompagnare il nostro graphic novel fino ai blocchi di partenza, per salutarlo prima del suo tuffo tra i lettori».

Pixar 25 anni di animazione

Pixar, Inc. La Disney del Duemila

La Pixar arriva a Milano. Doppio appuntamento: il 21 novembre un evento speciale di Meet The Media Guru con ospite  lo stesso John Lasseter e il 23 novembre l’inaugurazione ufficiale della mostra al PAC, Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano: PIXAR – 25 anni di animazione, curata in Italia da Maria Grazia Mattei, promossa dal Comune di Milano – Cultura, Expo, Moda, Design e prodotta dal PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e da Mattei Digital Communication/ Meet The Media Guru.

L’esplorazione nella magia di un quarto di secolo di animazione, dal primo lungometraggio dedicato a Luxo Jr.(1986) ai grandi capolavori come Monster & Co (2001), Toy Story (1, 2 e 3), Ratatouille (2007), WALL·E (2008), Up (2009) sino a Cars 2 (2011) e con un’anticipazione di Brave, in uscita nel 2012.

E a proposito della fantastica storia della Pixar, torniamo a sfogliare con entusiasmo il piccolo saggio di Gianluca Aicardi: Pixar, Inc. La Disney del Duemila, che ha accuratamente sviscerato origini e peculiarità della casa americana, raccontando un’emozione vera, una meraviglia tecnica che si presentava nei confronti di qualcosa di mai visto prima, l’aleggiare dell’indefinibile sensazione di essere stati testimoni della Storia, o forse del Mito.

Perché, come dice lo stesso Aicardi nell’introduzione del libro: “se ogni epoca ha le sue sorprese e ogni generazione ha i suoi eroi, non v’è dubbio che l’allegro messer John Lasseter e i suoi colleghi cavalieri della Pixar sono anch’essi piccoli grandi eroi di una delle nostre mitologie contemporanee, a cavallo tra un millennio e l’altro. Sia loro tributata la gloria che meritano”.

Diretta web “a rete unificata” dal Teatro Dal Verme di Milano il 21 novembre 2011 alle ore su Meetthemediaguru.org, su Altratv.tv e su centinaia di micro web tv, blog, video blog e media iperlocali del network. Per commenti “live” l’hashtag della serata sarà: #MMGLasseter.

Il testo Pixar, Inc. La Disney del Duemila sarà disponibile anche nel bookshop della mostra PIXAR – 25 anni di animazione, dal 23 novembre 2011 al 14 febbraio 2012.

Rughe in nomination per l’Oscar dell’animazione

Rughe

L’Academy Award ha reso note le nomination per l’Oscar 2012: è una grande emozione vedere nella categoria “miglior film di animazione” il lungometraggio animato del regista Ignacio Ferreras, Arrugas tratto dal pluripremiato graphic novel del grande autore spagnolo Paco Roca.

La storia di Emilio, nel suo ineluttabile viaggio attraverso i piani più complessi della malattia da cui è affetto, l’Alzheimer, nella perdita di ciò che è più caro a tutti, i nostri ricordi, continua ad emozionare con la delicatezza e l’insospettabile leggerezza di un racconto che si muove magistralmente tra dramma e commedia, così come la vita.

Paco Roca ha commentato così la notizia: «Ricevere una nomination all’Oscar è un grandissimo onore. So che sarà molto difficile entrare nella rosa dei cinque film selezionati per la candidatura, ma già essere in questa lista è un privilegio, un riconoscimento che rende veramente felici, sia per il film che per il graphic novel stesso da cui è tratto».

Assieme alla pellicola spagnola Rughe figurano in nomination i grandi successi della stagione dei colossi Disney, Pixar, Sony, Warner e Dreamworks come Rango, Kung Fu Panda 2, I Puffi, Le Avventure di Tintin, Rio, Cars 2, Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked – Alvin Superstar 3,  Winnie the Pooh – Nuove Avventure nel Bosco dei 100 Acri e ancora Puss in Boots – Il Gatto con gli Stivali, Hoodwinked Too! Hood Vs. Evil, Gnomeo & Giulietta, Mars Needs Moms, Arthur Christmas – il Figlio di Babbo Natale, Happy Feet 2, Alois Nebel, A Cat in Paris – Une Vie de Chat, Chico & Rita.

Le candidature dell’84esima edizione degli Oscar saranno annunciate il 24 gennaio 2012, mentre le statuette saranno consegnate il 26 febbraio.

Octave, premiato a Lucca Comics and Games 2011

Premio Gran Guinigi a Octave - Lucca 2011

Un anno ricco di riconoscimenti per Octave, il volume ha inaugurato – portando fortuna –  la collana Tipitondi di Tunuè, quella dedicata ai ragazzi. Dopo i premi del Treviso Book Festival e di Romics, solo per citare gli ultimi, il Lucca Comics and Games 2011 regala a Octave il Gran Guinigi per il miglior sceneggiatoreDavid Chauvel, premio ricevuto in ex aequo a Joe Kelly per I Kill Giants (Bao Publishing).

La Giuria, composta da Walter Chendi, Pasquale Frisenda, Francesco Fasiolo, Simona Mascelli e Pierpaolo Putignano, si è riunita a Lucca e ha deliberato l’assegnazione del premio con la seguente motivazione:

«Pur agendo in contesti diversi, gli autori sono uniti dall’abilità di tenere un equilibrio tra ironia, tenerezza e malinconica poesia».

Premio Gran Guinigi a Octave - Lucca 2011

Chauvel, emozionato per la vittoria ma impossibilitato ad essere presente alla cerimonia, che si è svolta il 29 ottobre 2011 presso l’Auditorium San Romano a Lucca,  ha rilasciato una dichiarazione, letta sul palco da Massimiliano Clemente (Direttore Editoriale) e Emanuele Di Giorgi (Amministratore) di Tunué:

«Sono molto onorato dell’accoglienza di Octave in Italia, ringrazio tutti per questo grande premio, grazie a Tunué per l’edizione integrale che ha valorizzato il volume e lo ha fatto amare a tantissimi lettori».

Ritiro premio Octave Lucca comics and games 2011

E a proposito dell’assegnazione del Gran Guinigi Massimilano Clemente ha ribadito:

«Siamo contenti che il premio sia andato al nostro primo libro della nuova collana Tipitondi, dedicata ai lettori junior. Octave, oltre a essere una storia affascinante e ricca di poesia, rappresenta per noi una sorta di manifesto artistico che esplicita al meglio le caratteristiche dei Tipitondi».

Congratulazioni, piccolo Octave!