Paco Roca vince il Premio Boscarato 2016

Da poco siamo tornati dall’ultima edizione del Treviso Comic Book Festival, una manifestazione che ci ha lasciato tanto, e questa volta anche un premio: infatti Paco Roca, nella categoria Miglior autore straniero, ottiene il Premio Boscarato 2016 (ex aequo con Manu Larcenet) con il graphic novel La casa!
Il ritorno del “poeta delle vignette”, che in poco tempo ha esaurito la prima tiratura, convince i giurati per impatto grafico e per i testi ancora una volta profondi.
Ringraziamo tutta la giuria per questo prestigioso riconoscimento, consegnato a uno dei maestri contemporanei del fumetto europeo.

La casa vince il Premio Boscarato 2016

14501958_10209313420465409_538447372_n

dal profilo Instagram della manifestazione

Algozzino presenta Storie di un’attesa a La Feltrinelli di Palermo

 

«L’attesa del piacere è essa stessa il piacere.»

Ghottold Ephraim Lessing

«L’attesa
è un inganno l’attesa
ma preferisco l’attesa
è più dolce che non vederti tornare
nell’attesa mi conosci così bene
ma poi non riconoscerò te.»

Le Pleiadi, di Vinicio Capossela

 

Sergio Algozzino presenterà il suo incantevole ritorno, Storie di un’attesa, alla Feltrinelli di Palermo!
L’incontro sarà moderato da Marco Rizzo, che chiederà informazioni sul making of e tante altre curiosità legate al libro
Nascerà una piacevole chiacchierata, su uno dei ritorni più acclamati (e attesi, per l’appunto), dai lettori di graphic novel.
Storie di un’attesa sarà dunque al centro della location palermitana, trattata con amore e con documentazione storica minuziosa dall’autore.

Storie di un’attesa, con l’autore Sergio Algozzino e Marco Rizzo
Mercoledì 28 settembre, ore 18
Feltrinelli in via Cavour, 133
Palermo

 

Romics, arriviamo!

Sta per tornare il Romics, e come al solito la Tunué ci sarà con autori, titoli da catalogo più una succulenta novità. Dal 29 settembre al 2 ottobre saremo quindi nella capitale, e più precisamente alla Fiera Roma, in via Portuense 1645/647. Ad accogliervi, come al solito, il nostro staff, pronto a fare luce sulla nuova, spumeggiante uscita: la Monster Allergy collection vol. 1, che vi attenderà a stand insieme ai nostri autori, disponibili per sketch e dediche.

Potrete trovare anche tanti volumi usciti di recente, e che hanno già fatto registrare ottimi riscontri di pubblico come Sulla collina, Claire e MalùStorie di un’attesa e tanti altri.

Al Romics saranno con noi:

Simona Binni: venerdì 30, sabato 1 e domenica 2 ottobre
Sergio Algozzino: domenica 2 ottobre
Tauro: domenica 2 ottobre
Karicola: venerdì 30, sabato 1 e domenica 2 ottobre
Mattia Iacono: venerdì 30 e sabato 1 ottobre
Mauro Gulma: venerdì 30, sabato 1 e domenica 2 ottobre

Saremo al PAD.7 Stand F1

Presentatevi al nostro stand col banner che vedete in alto, e avrete il 15% di sconto su tutti i titoli esposti!

Non potete proprio mancare!

Cliccando sulla copertina in basso puoi già acquistare Monster Allergy Collection in preordine!

ma_coll_v1_montata_store_420h

Claire e Malù – Intervista a Tauro

A poche settimane dall’uscita, il Tipitondi Claire e Malù è già stato in grado di attirarsi un’ottima attenzione di pubblico, e ora si viaggia spediti verso l’uscita del volume, fra anteprime e studi che, sui social e sulla stampa, stanno divertendo e appassionando i lettori. In attesa della fatidica data, abbiamo fatto quattro chiacchiere con Antonio Silvestri/Tauro, autore insieme a Chiara Caricola della divertente opera Tunué.

Ci potresti dare una descrizione, breve, precisa ed efficace del libro?

Claire è una bambina, Malù una cagnolina. Sono le protagoniste del fumetto e sono molto legate. Il loro è un affetto davvero forte. L’approssimarsi del compleanno di Claire ci farà capire non solo perché siano così unite, ma anche come vivono insieme la quotidianità. Nella maniera più divertente possibile e con personaggi di contorno che aumenteranno ancora di più la componente comica.

Qual è il punto saliente della storia?

In realtà se ne possono notare due, di punti. Il primo è la simpatica ossessione di Claire: volere a tutti i costi che il giorno del suo compleanno risulti perfetto e organizzato nei minimi particolari. Nulla deve essere abbandonato al caso. Il secondo punto è il contraltare di Malù, che osserva (a volte, suo malgrado, subisce) e commenta sarcasticamente tutto quel turbinio di preparativi.

Da che cosa è nata l’ispirazione (musica, film, libri, viaggi, sogni… )?

Dall’amore per i cani, di certo. Poi, dalla vita di tutti i giorni della mia amica e collega Karicola e della sua Minù: sono state una fucina di spunti decisamente spassosi. E inoltre, dall’aver fagocitato innumerevoli strisce umoristiche americane. C’è l’influenza di un mostro sacro come Bill Watterson e del suo Calvin & Hobbes. Di contorno, un po’ di Garfield di Jim Davis e una spolverata lieve di Mother Goose & Grimm di Mike Peters.

A chi si rivolge?

A tutti i bambini. A tutti i bambini cresciuti. A tutti gli amanti degli animali, cresciuti o piccoli che siano.

C’è un luogo dove avvengono le azioni che è cruciale nell’evolversi della storia e che può in qualche modo essere collegato con la realtà?

I luoghi sono principalmente tre: casa-scuola-parco. Verrebbe da dire che è un fumetto facilmente trasportabile a teatro, almeno per la semplicità nel ricreare gli ambienti. Gli esterni sono comunque riconducibili alla bella Pescara. Quale miglior documentazione per Chiara dell’affacciarsi dalla finestra di casa?

Perché credi che il tuo libro debba essere letto?

Non tutti sanno – o ponderano – quale e quanta ricchezza emotiva può regalare un cane nella propria vita. E ancora meno sanno quanto la presenza di un animale nella crescita di un bambino risulti un valore aggiunto nell’educazione, nella responsabilità e nel dare/avere affettivo. In più, credo valga la pena leggerlo anche perché tutto questo viene mostrato sempre con un sorriso.

Cinque aggettivi che descrivono al meglio la tua storia.

Divertente, coinvolgente, trascinante, educativa e piacevole.

Acquista Claire e Malù in preordine qui!

claire_montata_store

 

Mattia Iacono all’Hula Hoop Club di Roma

Prosegue senza soste il tour di presentazione di Mattia Iacono con il suo Demone dentro, graphic novel uscito solo da qualche mese per la collana Prospero’s Books, e che sta riscuotendo un buon successo di pubblico e critica.

L’autore – giovanissimo e all’esordio – riesce infatti a giostrarsi tra un linguaggio immediato e tavole evocative, coloratissime, in grado di catturare il lettore fin dalle primissime pagine.

Ora Mattia tornerà a coinvolgere il pubblico romano nella cornice dell’Hula Hoop Club, venerdì 16 settembre a partire dalle 19,30. Qui, grazie alla presentazione e la moderazione del nostro Antonio Recupero, parlerà della sua opera e si renderà disponibile per autografi e sketch sulle copie del libro.

Cosa aspettate allora?

Andate a scoprire Demone dentro!

Cliccando sulla copertina in basso potete accedere allo store e acquistare il libro!

Il graphic novel d'esordio di Mattia Iacono