L’appartamento e Mario Capello a Legnago!

D’estate, si sa, i libri finiscono sotto gli ombrelloni, in valigia, accanto a un gelato o sul dorso di qualche montagna. Spesso, finiscono anche in piazza o, come in questo caso, in giardino. A luglio e agosto, infatti, da buoni editori ossessivo compulsivi, ma soprattutto felici, abbiamo deciso di portare i nostri autori in quel di Legnago in occasione di KULT, una rassegna di cinematografia, musica e letteratura.  Nello spazio verde del Museo della Fondazione Fioroni, che si è avvalsa del prezioso aiuto dell’instancabile Mattia Tasso (Pascal – libri e giochi), abbiamo incontrato lettori affamati, convinti che un libro in vacanza, sia una vacanza al cubo. Il 21 luglio è stata la volta di Marco D’Aponte con Sostiene Pereira, mentre il 4 agosto vi aspetta un nuovo incontro, stavolta con la narrativa: Mario Capello presenterà L’appartamento, con tanto di Brigada Tunué al seguito a raccontare le scene e i retroscena del romanzo, ma anche un po’ di questi undici anni insieme.

Quindi, Siore e Siori, segnate questa data, che vi aspettiamo tutti:

Mario Capello – L’appartamento
Martedi 4 agosto – ore 21.30
Giardino Museo Fioroni Legnago
https://www.facebook.com/events/1456230898013519/

Il libro
Come molti della sua generazione, Angelo si è trasferito in città per inseguire il sogno di un lavoro creativo, ma la fine del suo matrimonio, il bisogno di colmare la distanza che lo separa dal figlio, lo portano a tornare in paese dalla sua famiglia e a trovare un prosaico impiego da agente immobiliare. Proprio quando sembra che la calma provinciale lo stia inglobando, offrendogli una torbida serenità, l’incontro con Ferrero, l’incarnazione del modello che Angelo aspira a essere, rimescola le carte in gioco modificando, forse per sempre, la sua percezione delle cose.

Un romanzo toccante sulla difficoltà di chi si trova ad affrontare il delicato passaggio alla piena vita adulta, in cui i luoghi non sono mai innocui perché pregni di un passato pronto a riemergere. Una storia raccontata con uno stile limpido che, pagina dopo pagina, si tinge di colori tenui su cui, inaspettatamente, si staglia la luce.

 

STAY TUNUED!

Estate Tunué a Castel Sant’Angelo

locandina_workshop_binni_altroquando_DEF

Per il mese di agosto preparatevi a girare per le strade di Roma perché ci saranno diverse serate per gli amanti della lettura e del divertimento!
La Libreria Altroquando metterà a disposizione tutti i libri del catalogo Tunué, con il compito di intrattenervi con un fumetto/romanzo nelle serate estive romane.
Nell’incantevole location dei Giardini di Castel Sant’Angelo fino a domenica 6 settembre, con la rassegna culturale Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberiun’iniziativa che proporrà diverse notti all’insegna dell’arte e del sano intrattenimento.
In questo punto avrete l’occasione di gustare anche la birra (fresca fresca) targata Tunué!

Proprio nella location dei Giardini di Castel Sant’Angelo, la libreria metterà a disposizione un’area attrezzata con area biliardino e area ping pong, pronte ad accogliervi per numerose sfide.
Sono tutti prodotti ed elementi che contribuiranno ad un buon intrattenimento agostano nella città di Roma, rivolto a tutti colori che si vorranno avventurare per i Giardini di Castel Sant’Angelo!

In occasione di questa rassegna verrà ospitata la nostra autrice Simona Binni (Amina e il vulcano) con il suo workshop di fumetto rivolto ai ragazzi dai 6 ai 10 anni: il costo di ogni lezione è di 10 euro.
Il workshop è suddiviso in questi quattro incontri:

2 agosto: Dal manichino al personaggio (come inventare un personaggio, a partire dall’osservazione anatomica del viso e del corpo).

9 agosto: Inventare una storia (come inventare una storia, creare i personaggi e inserirli in un contesto).

23 agosto: La vignetta (cosa voglio raccontare? Come strutturare una vignetta; i balloon/nuvolette; la posizione dei personaggi)

30 agosto: Costruiamo la nostra tavola a fumetti (raccontare una storia: composizione di una tavola).

Eventi Tunué luglio

Letteratura – Sostiene Pereira
21 luglio 2015 – ospite Marco D’aponte
Ore 21:30, Giardino del Museo Fioroni (entrata Via Matteotti) a Legnago

Elbabook Festival – Festival dell’editoria indipendente
Dal 29 al 31 luglio – Rio nell’Elba

Libri da scoprire – L’editoria in rassegna
Dal 31 luglio al 2 agosto
Sabaudia, Piazza del Comune

Letture d’estate – Workshop (per i ragazzi dai 6 ai 10 anni) di Simona Binni
Domenica 2, 9, 23 e 30 agosto
Giardini di Castel Sant’Angelo
Prezzo: 10 euro a lezione
Birra Tunué – Biliardino – Libri Tunué – Divertimento

Raccolta fondi per Hop&Book
Dal 20 luglio al 30 agosto
Crowdfunding per sostenere la libreria Hop&Book.

Tunué a Marina di Libri!

Dal 5 al 7 giugno la Tunué sarà presente anche a Palermo per Una marina di Libri, il festival del libro!
La rassegna letteraria si terrà presso lo scenario della GAM: Galleria d’Arte Moderna (P.zza Sant’Anna), pronto per regalare reading, incontri con gli autori, spettacoli a tema, musica e tanto altro!
Nell’ultima edizione ci sono stati ben 20.000 visitatori!
La manifestazione è promossa da Sellerio, CCN Piazza Marina & Dintorni e Navarra Editore.
Noi porteremo tutti i romanzi della collana di narrativa diretta da Vanni Santoni.

Potete stampare il coupon che vedete in alto per usufruire in fiera lo sconto del 15%!
Per chi non potrà esserci invece, può acquistare i nostri titoli inserendo nel carrello dello store il codice “umdl15”, e avere uno sconto del 15% su tutto il catalogo!

Vi aspettiamo e…
stay Tunued!

Perché Una marina di libri?

  • perché siamo convinti che i libri aiutino a vivere meglio;
  • perché la lettura può essere appagante e divertente, se le proposte culturali sono innovative e originali;
  • perché un uomo che legge ne vale due;
  • perché leggere vuol dire viaggiare con la mente, scoprire mondi nuovi, vivere vite diverse dalla propria;
  • perché Mantova, Pordenone, Milano, Torino, Roma, Bologna, Modena dimostrano che l’interesse per i festival letterari è in continuo aumento;
  • perché vogliamo diventare il terzo polo del libro in Italia, dopo Torino e Roma;
  • perché Palermo è una piazza di grande fascino e attrattiva per autori e realtà editoriali nazionali;
  • perché la cultura può essere volano dell’economia del territorio;
  • perché un evento di alto profilo culturale con risonanza nazionale incrementa i flussi turistici.”

 

 

appartamento_cover_HR scuru_cover_HR

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dettato_cover_HR

 

stalin-bianca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tutti_gli_altri_cover_HR