Barbara Canepa di Monster Allergy all’ARF!

Monster Allergy all'ARF!
Barbara Canepa sarà all’Arf di Roma 2017!
Se non puoi venire alla manifestazione acquista qui
le tue copie con la firma di Barbara
entro la mezzanotte di giovedì 25 maggio,
dopo il 30 maggio ti faremo recapitare i volumi dedicati
direttamente a casa tua!
Il Cofanetto avrà la firma di Barbara Canepa sui volumi deluxe 1 e 2
Sono esclusi dall’iniziativa i volumetti: Aspettando Monster Allergy n. 1, 2, 3 e 4 e Monster Allergy Evolution n.0
Barbara Canepa ti aspetta ad ARF! a Roma
Spazio La Pelanda MACRO Testaccio
stand Tunué A17

venerdì 26 maggio dalle 11:00 alle 13:00
sabato 27 maggio dalle 14:00 alle 16:00
domenica 28 maggio dalle 17:00 alle 19:00

Barbara Canepa

Nata nel 1969 a Genova, inizia a collaborare con la Walt Disney Company nel 1996, grazie al maestro disneyano G.B.Carpi. Qui lavorerà a molti progetti diversi sia come illustratrice che come disegnatrice, ma soprattutto come ideatrice di characters per i progetti “speciali”.
Barbara è conosciuta oggi soprattutto come creatrice grafica, insieme a Barbucci e Elisabetta Gnone, del fumetto “W.I.T.C.H.”, uno dei più venduti al mondo (più di 80 milioni di copie).
Nel 1997, sempre insieme ad Alessandro, crea la serie di fantascienza “SKY DOLL”, pubblicata per la prima volta in Francia dalle Edizioni Soleil. Oggi “SKY DOLL” è presente in tutta l’Europa sino ad arrivare negli USA con Marvel, successivamente in Cina, Korea e in Giappone: attualmente conta più di 28 paesi e numerosi premi importanti internazionali.
Nel 2003, con Barbucci, crea l’universo grafico della serie “Monster Allergy” per Buena Vista, mentre la parte narrativa la firmano Francesco Artibani e Katja Centomo. Pubblicato anch’esso in moltissimi paesi del mondo, diventa una serie a cartoni animati, grazie a una produzione congiunta di Rainbow, Futurikon e Disney Channel. Dal 2014 lavora alla fine di “SKY DOLL” e sta ideando una nuova Graphic novel dal titolo “Mina Diaries”: adattamento libero del famoso romanzo di “Dracula” di Bram Stoker, dove cura la storia e grafica, mentre ai disegni ci sarà un’altra italiana, Isabella Mazzanti.

Tunué al Salone del Libro di Torino 2017

Tunué al Salone del LIbro di Torino 2017

Porta il Buono da leggere al nostro stand Pad. 3 Stand P49

Manca ormai pochissimo all’inizio della trentesima edizione del Salone internazionale del libro di Torino, un appuntamento che fa tutt’uno con l’immaginario di chi non solo ama perdutamente la lettura, ma si lancia nei giorni di fiera come un cacciatore di pepite d’oro, al pensiero di ascoltare le voci di chi la letteratura cerca di farla giorno dopo giorno e dei libri che, alla fine di tutto, pesano nelle borse e durano quanto durano i ricordi migliori.

Per noi, poi, il Salone è una vera e propria festa di compleanno, perché è tra i corridoi e le sale del Lingotto che tre anni fa annunciavamo la nascita della collana Romanzi diretta da Vanni Santoni; collana che nel frattempo è cresciuta e spegnerà le candeline sotto un arcobaleno di 11 titoli. Il 20 maggio, infatti, presenteremo in anteprima il nuovo lavoro di Giordano Tedoldi: Tabù, un racconto in cui tuonano desideri indicibili e si muovo personaggi ammalianti, enigmatici, ma soprattutto pronti a manipolare e ridefinire il senso della purezza e dell’orrore.

Sempre a Giordano Tedoldi sarà dedicato uno degli appuntamenti del Salone Off, durante il quale potrete ascoltare la lettura delle pagine più vibranti del libro.

Gli appuntamenti con la narrativa Tunué proseguiranno domenica 21 con Francesco D’Isa che racconterà La stanza di Therese e cosa significa scrivere un romanzo fatto di immagini, segni e parole, per ritrarre una donna che sceglie la solitudine per scoprire il senso vertiginoso dell’infinito.

Naturalmente la collana Romanzi non sarà sola ad animare le nostre ore torinesi: lo stand ospiterà tutti i graphic novel che avete già amato e quelli che, usciti a maggio, speriamo comincerete ad amare, come Quaderno di disciplina di Luigi Bernardi e Otto Gabos, Il giardino d’inverno di Grazia La Padula, Forse l’amore di Silvia Vecchini e Sualzo, L’ultimo giro di Alfredo Martini, Marco Pastonesi e Vico Calabrò e La ricerca del legname di Marino Magliani e Marco D’Aponte.

Potrete sfogliarli, odorarli e leggerli uno a uno accompagnati dal sottofondo di matite, acquerelli e fogli in movimento, grazie agli autori che stanno già scrocchiando le ossa delle mani per salutarvi e conoscervi a colpi di sketch.

Alcuni di loro, come GUD e l’indomabile duo Rocchi-Carità, metteranno alla prova i piccoli fumettisti di domani con dei laboratori sulla narrazione disegnata, mentre Simona Binni parteciperà a un evento Off interamente dedicato a Silverwood Lake.

Ultimo ma non ultimo, il Salone del libro di Torino ospiterà il primo evento sull’iconografia e l’estetica di Shaun Tan, a cui sarà dedicata una proiezione di immagini tratte da L’approdo e La cosa smarrita commentata da Giorgio Vasta e Christian Raimo.

Quello che resta da fare, pertanto, è segnare data, luogo e orario di tutti i nostri appuntamenti e i nomi degli autori che troverete allo stand P49 Pad3:

Giovedì 18 maggio

Incontro con Gud (Daniele Bonomo)
ore 11:45 – Timothy Top in un laboratorio di narrativa disegnata
Laboratorio immagine 2 – Bookstock Village

Incontro con Gud (Daniele Bonomo) e Massimiliano Clemente
ore 14:00 – Fare fumetto per bambini e ragazzi: creazione, intrattenimento, divulgazione e insegnamento.
Stand Regione Lazio – Pad. 1 – D30-E29

Venerdì 19

Internazionalizzazione, la Regione Lazio per l’editoria
ore 10.30 – intervengono Guido Fabiani, Lidia Ravera, ed Emanuele Di Giorgi (Tunué), Isabella Ferretti, Andrea Palombi
Stand Regione Lazio – Pad. 1 – D30-E29

Traduzioni nelle nuvole: gli editori si presentano
interviene Diego Fiocco (Tunué)
coordina: Ilide Carmignani

ore 14:00 – a cura de L’autore invisibile
Sala Professionali

Patto del loto d’oro: Tunué e Oblomov edizioni
ore 18.30 – con Massimiliano Clemente, Emanuele Di Giorgi e Igort
Sala incontri

Sabato 20

Laboratorio con Francesca Carità e Marco Rocchi 
ore 11 – SaloneOff – Come si fa un fumetto? 
Libreria Trebisonda – Via Sant’Anselmo, 22

Giordano Tedoldi presenta Tabù con Elena Stancanelli e Stefano Gallerani. Apre Vanni Santoni.
ore 13:30 Spazio Autori

Là dove andarono i nostri padri: Shaun Tan e l’immigrazione.
Con Christian Raimo e Giorgio Vasta
ore 18:30 – Spazio Stock

SaloneOff – Simona Binni presenta Silverwood Lake
con Flavia Ingrosso e Francesca Gambarotto (Bookcoaching Torino)
ore 19:00 – Libreria Pantaleon – via Giuseppe Grassi 14

SaloneOff – Citofonare Interno 7
ore 20:30 – Letture di inediti in una casa privata.
Con Claudia Durastanti, Andrea Piva, Vanni Santoni e Giordano Tedoldi.
A cura di Rossano Astremo e Girolamo Grammatico
via San Giovanni Battista Lasalle, 16

Domenica 21

Incontro con Francesca Carità e Marco Rocchi
ore 11:45 – Disegnare e sceneggiare una striscia 
Laboratorio Immagine 2

Francesco D’Isa presenta La stanza di Therese,
con Michele Vaccari.
ore 14:00 – Sala Romania

Autori a Stand:

Simona Binni, Silverwood Lake, da ven 19 a lun 22
Paola Camoriano, Il ritrovo degli inutili, tutti i giorni
Francesca Carità e Marco Rocchi, Le due metà della luna, tutti i giorni
Marco D’Aponte e Marino Magliani, La ricerca del legname,
Francesco D’Isa, La stanza di Therese, dom 21
Luca Ferrara, Dorando Pietri, giov 18 e lun 22
Otto Gabos, Quaderno di disciplina, ven 19 e sab 20
Gud, Timothy Top, giov 18 e ven 19
Sualzo, Forse l’amore, ven 19 e sab 20
Giordano Tedoldi, Tabù, sab 20

Vi aspettiamo tutti, ma proprio tutti, allo stand P49 Pad 3
STAY TUNUED!

Il tour italiano di Raphaël Geffray tra Roma, Latina e Napoli

Il tour italiano di Raphaël Geffray tra Roma, Latina e Napoli

Raphaël Geffray sarà in Italia dal 26 aprile al 1º maggio per presentare il suo Non sei mica il mondo

Il senso di inadeguatezza e abbandono, la marginalità, gli incontri che infondono l’orientamento nello sconvolgimento. Sono questi i temi che Raphaël Geffray, l’autore Tipitondi di Non sei mica il mondo, riesce a raccontare con un tocco al contempo feroce, intimo e venato di spiazzante e visionaria poesia. A partire dal 26 aprile, e fino al 1º maggio, il Nostro sarà in Italia per un tour che, da Roma, proseguirà a Latina e si chiuderà con la presenza al Napoli Comicon 2017

Ecco tutti gli appuntamenti:

– Mercoledì 26 h. 17.30
Non sei mica il mondo
Libro del giorno a Fahrenheit Radio Tre

– Mercoledì 26 h. 19:00
Presentazione e firmacopie di Non sei mica il mondo
Libreria Giufà – Via degli Aurunci, 38, Roma

– Giovedì 27 h. 17:00
presentazione a cura di Renato Chiocca e Luciano Cisi
Palazzo M – Sala Grande – Latina

– Venerdì 28 – Lunedì 1º maggio
Napoli Comicon

Il libro:

La storia di un bambino difficile e di un insegnante tenace. Bené è un bambino di otto anni. È violento,scontroso e quasi analfabeta. La sua irascibilità gli rende impossibile frequentare una scuola per più di qualche settimana senza essere espulso.

In balia di una madre troppo giovane e incapace di occuparsi di lui, si sente privo di speranze. Finché non incontra un’insegnante dalla personalità forte, che rompe gli schemi consueti, e riesce a offrirgli un’istruzione, allargandone gli orizzonti e rendendolo gradualmente sempre più sereno e aperto nei confronti del prossimo. In lei Bené vedrà una vera e propria figura genitoriale, una sorta di salvagente.

STAY TUNUED!

 

Il mio primo Tunué: Agnese Innocente

Il mio primo Tunué

Questo mese l’ospite de Il mio primo Tunué è Agnese Innocente, un’illustratrice giovanissima e talentuosa che per per l’occasione ha scelto di raccontare in questo frizzantissimo video un titolo a cui siamo molto affezionati, I ricordi di Mamette. Buona visione!

 

Bio Agnese Innocente

Nasce a Massa nel 1994. Fin da piccolissima si appassiona ai fumetti, scrivendo e disegnando storie (assurde e senza senso). Frequenta il liceo artistico a Carrara, indirizzo architettura, e dopo un anno di Graphic Design decide di iscriversi alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze per cercare di coronare il suo sogno. Attualmente è ancora una studentessa della scuola. Ha lavorato per la casa editrice americana Papercutz. Adora i libri illustrati, gli acquerelli e i film d’animazione. E i gattini.

Tunué a Padova per Be Comics

Tunué a Padova per Be Comics
Dal 17 al 19 marzo potrete incontrare i nostri autori e scoprire tutte le novità del catalogo Tunué a Padova per Be Comics.

Ecco chi troverete allo stand – primo piano del Centro Culturale Altinate San Gaetano (via Altinate, 71):

17-18-19 marzo
– Deborah Allo, autrice de Il piccolo Caronte 
17-18-19 marzo
– Marco Rocchi e Francesca Carità, autori di Le due metà della luna
18-19 marzo
– Cristian Cornia, disegnatore di Brina
18 marzo
– Mirka Ruggeri, disegnatrice di Canale Mussolini
19 marzo

– Federico Nardo, autore di Monster Allergy


STAY TUNUED!