Il mio primo Tunué: Chibiistheway racconta Sulla collina

Il mio primo Tunué: Chibiistheway racconta Sulla collina

Per il mese di aprile l’ospite d’eccezione per la rubrica Il mio primo Tunué è Chibiistheway, pseudonimo di Donatella Principi, youtubber appassionata di libri e cultura nipponica che racconta il nostro Tipitondi Sulla collina.

Buona visione!

Bio Donatella Principi

Nata a Rimini nel 1991. Ama leggere sorseggiando tè in compagnia dei suoi cinque gatti. Nel 2013 si laurea in Acquacoltura e Igiene delle Produzioni Ittiche e apre un canale YouTube, Chibiistheway, per condividere le sue letture, la passione per il Giappone e i suoi progetti fai da te. Negli ultimi due anni ha collaborato con AnimeClick.it e VVVVID parlando di fumetto e animazione giapponesi.

Il tour italiano di Raphaël Geffray tra Roma, Latina e Napoli

Il tour italiano di Raphaël Geffray tra Roma, Latina e Napoli

Raphaël Geffray sarà in Italia dal 26 aprile al 1º maggio per presentare il suo Non sei mica il mondo

Il senso di inadeguatezza e abbandono, la marginalità, gli incontri che infondono l’orientamento nello sconvolgimento. Sono questi i temi che Raphaël Geffray, l’autore Tipitondi di Non sei mica il mondo, riesce a raccontare con un tocco al contempo feroce, intimo e venato di spiazzante e visionaria poesia. A partire dal 26 aprile, e fino al 1º maggio, il Nostro sarà in Italia per un tour che, da Roma, proseguirà a Latina e si chiuderà con la presenza al Napoli Comicon 2017

Ecco tutti gli appuntamenti:

– Mercoledì 26 h. 17.30
Non sei mica il mondo
Libro del giorno a Fahrenheit Radio Tre

– Mercoledì 26 h. 19:00
Presentazione e firmacopie di Non sei mica il mondo
Libreria Giufà – Via degli Aurunci, 38, Roma

– Giovedì 27 h. 17:00
presentazione a cura di Renato Chiocca e Luciano Cisi
Palazzo M – Sala Grande – Latina

– Venerdì 28 – Lunedì 1º maggio
Napoli Comicon

Il libro:

La storia di un bambino difficile e di un insegnante tenace. Bené è un bambino di otto anni. È violento,scontroso e quasi analfabeta. La sua irascibilità gli rende impossibile frequentare una scuola per più di qualche settimana senza essere espulso.

In balia di una madre troppo giovane e incapace di occuparsi di lui, si sente privo di speranze. Finché non incontra un’insegnante dalla personalità forte, che rompe gli schemi consueti, e riesce a offrirgli un’istruzione, allargandone gli orizzonti e rendendolo gradualmente sempre più sereno e aperto nei confronti del prossimo. In lei Bené vedrà una vera e propria figura genitoriale, una sorta di salvagente.

STAY TUNUED!

 

Il mio primo Tunué: Agnese Innocente

Questo mese l’ospite de Il mio primo Tunué è Agnese Innocente, un’illustratrice giovanissima e talentuosa che per per l’occasione ha scelto di raccontare in questo frizzantissimo video un titolo a cui siamo molto affezionati, I ricordi di Mamette. Buona visione!

 

Bio Agnese Innocente

Nasce a Massa nel 1994. Fin da piccolissima si appassiona ai fumetti, scrivendo e disegnando storie (assurde e senza senso). Frequenta il liceo artistico a Carrara, indirizzo architettura, e dopo un anno di Graphic Design decide di iscriversi alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze per cercare di coronare il suo sogno. Attualmente è ancora una studentessa della scuola. Ha lavorato per la casa editrice americana Papercutz. Adora i libri illustrati, gli acquerelli e i film d’animazione. E i gattini.

Tunué a Romics 2017

Il tour della Brigada Tunué prosegue dal 6 al 9 aprile con l’edizione primaverile di Romics 2017.

Nel corso della rassegna incroceremo le dita per i titoli candidati al premio «Libri a Fumetti»: La casa di Paco Roca, L’approdo di Shaun Tan, La vita con Mr. Dangerous di Paul Hornschemeier, Silverwood Lake di Simona Binni, The Moneyman di Alessio De Santa, Giulia Priori, Filippo Zambello e Lorenzo Magalotti, Dorando Pietri di Antonio Recupero e Luca Ferrara, Il sentiero smarrito di Amélie Fléchais, The Passenger di Carlo Carlei, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso.

Al Pad. 7 stand F1, inoltre, esporremo le novità del catalogo accompagnati dai nostri infaticabili autori:

Sergio Algozzino, Storie di un’attesa, 6 (pomeriggio) – 7 e 8 aprile
Deborah Allo, Il piccolo Caronte, 6 – 7 – 8 e 9 (pomeriggio) aprile
Simona Binni, Silverwood Lake, 7 – 8 – 9 aprile
F. Carità e M. RocchiLe due metà della luna, 6 – 7 – 8 – 9 aprile
Nicola Gobbi, Il buco nella rete, 6 – 7 – 8 – 9 aprile
Mattia Iacono, Demone dentro, 6 aprile
Grazia La Padula, Echi invisibili, 6 aprile
Karicola e Tauro, Claire e Malù, 8 aprile
Eva Villa, Monster Allergy, 6 – 7  e  9 (pomeriggio) aprile

Stay Tunued!

Tunué a Bologna Children’s Book Fair 2017

Bologna Children's Book Fair 2017

Bologna Children’s Book Fair 2017 presente anche Tunué Editore.

Dal 3 al 6 aprile la Brigada Tunué vi aspetta al Bologna Children’s Book Fair 2017, la fiera interamente dedicata al mondo della produzione kids and young.
La casa editrice si è rivolta a questo settore con un lavoro di appassionata ricerca: nel 2012, infatti,  nasce la collana di graphic novel dei Tipitondi (Gran Guinigi a Lucca Comics come Miglior progetto editoriale), mentre nel 2015 il progetto si arricchisce con l’apertura di Mirari, lo spazio destinato ai Picture Books dove abbiamo avuto la gioia e l’onore  di accogliere autori come Shaun Tan e Amélie Fléchais.

Bologna sarà l’occasione per condividere con i lettori, e con gli addetti ai lavori, le sorprese che abbiamo in serbo per il prossimo futuro. Ad accompagnarci, naturalmente, saranno i nostri autori che, muniti di matite, colori e acquerelli, vi aspettano al Padiglione 30 stand C2 per stringervi la mano e salutarvi con una dedica:

Christian CorniaBrina – dal 3 al 6 aprile
Katja CentomoMonster Allergy – 5 aprile
M. Rocchi e F. Carità Le due metà della luna – 3 e 4 aprile
Karicola e Antonio Silvestri Claire e Malù –  5 aprile
Giorgio SalatiBrina – 5 aprile
SualzoFiato sospeso – dal 3 al 6 aprile
Eva VillaMonster Allergy – 4 e 5 aprile

Stay Tunued!