Paco Roca al Festivaletteratura di Mantova

L'inverno del disegnatore di Paco Roca

Confermata la presenza dell’autore spagnolo Paco Roca tra gli ospiti del Festivaletteratura di Mantova, in programma dal 7 all’11 settembre 2011.

Roca sarà presente con il suo graphic novel L’inverno del disegnatore, che racconta l’avventura di un gruppo di disegnatori e della loro difficile condizione professionale nella casa editrice spagnola Bruguera.

Gli autori, per ribellarsi al mancato riconoscimento dei lori diritti, fondarono una rivista indipendente – Tio vivo – di grande successo. Un atto di coraggio nella Spagna franchista, una storia di speranza ed un’esempio nel lavoro e nella vita, raccontato con la consueta maestria e delicatezza da Paco Roca.

La manifestazione Festivaletteratura, a cui partecipano artisti e narratori di fama nazionale e internazionale, è un appuntamento per tutti lettori e gli appassionati di cultura per conoscere le voci più interessanti del momento, anche tra le nuove generazioni, guardando al mondo della letteratura come un territorio ampio e variegato di linguaggi che si influenzano e si ispirano vicendevolmente.

Premio Franco Fossati 2011

Topolino e il fumetto Disney italiano

Il saggio Topolino e il fumetto Disney italiano. Storia, fasti declino e nuove prospettive, di Andrea Tosti, è fra le nomination del Premio Franco Fossati 2011, giunto quest’anno alla quindicesima edizione.

Il concorso, che ogni anno premia le miglior opera di saggistica e critica realizzata da autori italiani, è indetto dal festival Cartoon Club, Fondazione Franco Fossati, in collaborazione con A.N.A.F.I., il Centro Fumetto Andrea Pazienza e l’Anonima Fumetti.

La premiazione delle opere in gara é prevista per la serata del 23 luglio a Rimini, nel corso del festival Cartoon Club.

 

 

 

 

Ultimo weekend di eventi al Tunué temporary shop

Venerdì 15 luglio una serata dedicata alla musica nelle sue diverse espressioni e generi: dal rock al rap. Si esibiranno live gli Elephant, un gruppo giovane che si ispira all’hard rock degli anni 70 e 80. E poi la grande Hip hop night, ospite il noto rapper latinense Skuba Libre, che con Jack Hertz e Jimmy Slesh (InvadHertz) proporrà il suo repertorio e i nuovi brani tratti dal suo ultimo ep, Filo Interdentale, primo lavoro da solista, prodotta da Double GJ e disponibile in free download. Non mancheranno i recenti successi di La mia preistoria, da cui è tratto il suo ultimo video, ed il singolo: Nella tomba, in attesa del suo prossimo album, già in lavorazione.
Nel corso della serata Jimmy Slesh, il DJ degli InvadHertz, collettivo latinense di musica elettronica che, nonostante sia di nuovissima formazione, vanta già degli ottimi mix accolti con successo, proporrà una selezione di brani elettronici dando vita ad un DJ set tutto da ballare.

Sabato 16 luglio la grande serata conclusiva vedrà il finissage dell’esposizione MAD, rassegna d’arte contemporanea, alla presenza degli artisti della collettiva.
Il dj set a cura di Danilo Leonoro, talentuoso ed eclettico performer dalla produzione musicale eterogenea che spazia dalla elettronica lounge, soul and easy listening, fino ai suoni delle orchestre tradizionali, in particolare al tango.
Durante il corso della serata, l’esibizione delle White Space, al secolo Veronica Buffone, Marina Pacioni, Serena Pacioni e Francesca Francini, gruppo di danza di recente formazione nella provincia di Latina, che proporrà delle coreografie video dance house.

L’appuntamento con il Temporary shop è fino a sabato 16 luglio, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24, ingresso gratuito!

L’appuntamento al Tunué temporary shop, tra fotografia e musica.

In programma giovedì 14 luglio la mostra fotografica antologica di Paolo Del Frate (1975), artista di Priverno che ha ricevuto apprezzamenti e attenzioni di stampa e critica sia in Italia che all’estero, in particolare, in Germania da Fine Art Photomagazine edito in tre lingue (inglese, francese e tedesco) ed in Spagna dalla Casa Editrice Loft Publications che lo inserisce tra i 21 fotografi più rappresentativi della fotografia di nudo, pubblicando 15 delle sue immagini nel libro Nude Photography disponibile anche nella versione italiana a cura della Logos Edizioni con il titolo Nudi fotografici.

L’artista sarà presente al temporary shop con una serie di scatti da varie serie realizzate negli ultimi anni, una visione del percorso artistico compiuto e uno sguardo al futuro. Ospiti tre modelle del suo studio, affascinanti protagoniste di alcuni degli scatti in mostra.

Le atmosfere musicali della serata sono a cura dei latinensi Controlled Disorder, al secolo Federica Velli e Fabio Fabozzi, musicisti e compositori di elettronica sperimentale, con Valentina Tavan alla voce. Si esibiranno in una performance audiovideo, un live onirico tra suoni ed immagini, visioni e suggestioni.

Tunué temporary shop, arte e design per tutti.

Mercoledì 13 luglio 2011 appuntamento con l’arte, la musica e il design presso il Tunuè temporary shop in via Gramsci (angolo via Umberto I, ex Enterprise) a Latina.

La Rana rossa di Ersilia Sarrecchia invita grandi e piccini a divertirsi cimentandosi con la creatività e la fantasia, e diventare designer per un giorno provando a realizzare la propria versione personalizzata delle lampade artigianali La Rana rossa, esposte in questi giorni proprio nei locali del temporary shop, nelle versioni con struttura in acciaio inox lucidate o satinate a mano e con le grafiche stampate su polipronpene o lino.

Saranno messi a disposizione fogli e colori, per dare spazio all’immaginazione e divertirsi entrando nel colorato mondo di questa artista pontina che ha creato uno stile unico e inconfondibile, facendo entrare l’arte nella vita comune, senza perdere la specificità e l’autenticità dell’opera d’arte.

Tutti possono partecipare e divertirsi a creare il proprio disegno. L’iniziativa è valida a partire da mercoledì sera fino alla chiusura del temporary shop, sabato 16 luglio 2011. I disegni giudicati migliori potranno entrare a far parte dei modelli della prossime creazioni de La Rana Rossa, una grande opportunità per giovani creativi e per tutti appassionati di design.

Il dj set della serata è a cura di Gilberto Capurso, Gilpsych. Ospite della serata di mercoledì 13 luglio anche l’associazione culturale Roll it baby con le T-shirt, dischi in vinile e CD, libreria musicale ( Biografie rock star ecc.) e con una serie di oggetti artigianali creati dai vari soci, legati al mondo della musica e del rock’n’roll.