Al Napoli Comicon gli eventi e autori Tunué

Napoli Comicon Tunué

Al Napoli Comicon Tunué si presenta con tanti titoli in esclusiva e autori nazionali e internazionali a stand. Ospiti d’onore Alessandro Barbucci (Monster Allergy) che torna in Italia dopo svariati anni assieme a Raphaël Geffray (Non sei mica il mondo). Potrete sfogliare inoltre l’attesissimo graphic novel Rovine di Peter Kuper, vincitore del Eisner Award 2016 e best seller internazionale, presentato in anteprima a Milano a Tempo di Libri.

Dopo aver attraversato tutto lo stivale nel mese di marzo, la famiglia Tunué arriverà anche al Napoli Comicon dal 28 aprile al 1° maggio in pianta stabile al Pad. 1-2 Stand AE09.

Comicon Tunué
Pieni di energie e tante novità, saremo felici di presentarvi i nuovi titoli che usciranno in anteprima per i visitatori della fiera. Assieme allo staff tutto, allo stand troverete gli autori nazionali e internazionali del nostro catalogo di cui sotto vi riportiamo le presenze giornaliere.

Autori Tunué al Napoli Comicon

Alessandro Barbucci (da venerdì a domenica, presente a stand sabato e domenica dalle 15:00 alle 16:30) Monster Allergy
Sergio Algozzino (da venerdì a domenica), Il piccolo Caronte, Storie di un’attesa, Memorie a 8bit
Simona Binni (da venerdì a domenica), Silverwood lake, Dammi la mano
Francesca Carità (da venerdì a lunedì), Le due metà della luna
Christian Cornia (da venerdì a lunedì), Brina
Luca Ferrara (da venerdì a domenica), Dorando Pietri
Otto Gabos (da venerdì a lunedì), Quaderno di disciplina
Raphaël Geffray (da venerdì a lunedì), Non sei mica il mondo
Nicola Gobbi (da venerdì a lunedì), Il buco nella rete
Grazia La Padula (da venerdì a lunedì), Echi invisibili
Lorenzo Magalotti (venerdì e sabato), The moneyman
Antonio Recupero (da venerdì a domenica), Dorando Pietri,  Non c’è trucco
Marco Rocchi (da venerdì a lunedì),Le due metà della luna
Luca Russo (da venerdì a lunedì), Incerte stanze
Giorgio Salati (da venerdì a lunedì), Brina
Sualzo (da venerdì a lunedì), Fiato sospeso
Eva Villa (venerdì, domenica e lunedì), Monster Allergy

Vi ricordiamo che per avere la dedica di Monster Allergy di Alessandro Barbucci occorrerà effettuare la fila il venerdì, sabato e domenica dalle 14:30 alle 16:00.
Sabato e domenica invece potrete vedere l’autore all’opera , dalle 15:00 alle 16:30.
É possibile acquistare sul sito Tunué tutti i titoli Monster Allergy con l’autografo dell’autore fino al 24 aprile e riceverli comodamente a casa dal 4 maggio in poi.

Gli autori saranno i protagonisti dei laboratori a tema nell’Area Comicon Kids:
-venerdì 28 dalle 16:10 alle 17:10
Disegnare e amare i gatti
 con Giorgio Salati e Christian Cornia
-sabato 29 dalle 16 alle 17
Alla scoperta dei giochi
con Nicola Gobbi
-domenica 30 dalle 13:20 alle 14:20
con Marco Rocchi e Francesca Carità
Laboratorio sul graphic novel Tipitondi Le due metà della luna
-lunedì 1° maggio dalle 11 alle 12
Disegnare e colorare Monster Allergy
con Eva Villa
-sabato 29 dalle 12:00 alle 13:00
Music DOJO – 8bit Party
con Sergio Algozzino

Quali titoli porteremo in fiera?
Novità:
Peter Kuper, Rovine
Francesco D’Isa, La stanza di Therese (Romanzi)
Luca Bernardi e Otto Gabos, Quaderno di disciplina

Anteprime in esclusiva per Napoli Comicon:
Grazia La Padula, Giardini d’inverno
Vecchini e Sualzo, Forse l’amore

Inoltre lunedì 1º maggio presso la Sala Fumetto COMICON dalle ore 11 alle 12 ci sarà l’incontro:

Tunué, tutta un’altra storia
Che editore essere nel 2017 e per i prossimi anni
Intervengono Emanuele Di Giorgi, Massimiliano Clemente, Raphael Geffray, Giorgio Salati, Sualzo e Otto Gabos.

Con tutte le novità, i personaggi e gli eventi, non possiamo che sperare di vedervi in fiera con noi a godere di tutte queste emozioni!
Vi aspettiamo alla Mostra d’Oltremare di Napoli, Piazzale V. Tecchio, 50.
Buon Comicon a tutti!
#StayTunued

Il graphic novel al Lucca Comics & Games 2016

Una delle maggiori novità in termini di uscite per il Lucca Comics & Games 2016 sarà Il Graphic novel. Storia e teoria del romanzo a fumetti e del rapporto fra parola e immagine, saggio curato da Andrea Tosti per la collana Lapilli Giganti, diretta da Marco Pellitteri.

Il libro sarà anche oggetto di una presentazione (alla presenza dello stesso autore con Matteo Stefanelli e Giorgio Trinchero), che sarà di scena sabato 29 ottobre a partire dalle 17, nello spazio Si6 – Auditorium Fondazione Banca del Monte.

Di seguito tutti i dettagli sul volume:

Il graphic novel, il romanzo a fumetti è uno dei fenomeni editoriali e culturali più importanti degli ultimi anni. Autori come Zerocalcare e Gipi, solo per restare in Italia, con le loro opere hanno scalato le classifiche delle vendite. Apprezzati dai lettori e dalla critica, hanno definito un nuovo genere: il fumetto adulto. Un fumetto emancipato dalla perenne infantilizzazione, pronto a trovare il suo spazio nel panorama culturale.

L’autore accompagna il lettore lungo la storia di questo nuovo genere, mostrandone le infinite manifestazioni. Raccontare qualcosa a parole, lo si può fare con i disegni, oppure si può utilizzare quella forma ibrida che chiamiamo fumetto, l’ideale convergenza delle due direttrici.

Non solo una rassegna storica, ma anche un saggio che aiuta a capire la specificità delle nuvolette di carta.

Clicca sulla cover in basso per acquistare il volume in preordine sul nostro store!

graphic_montata_store_420h

L’isola senza sorriso di Enrique Fernández

L’isola senza sorriso è il racconto straordinariamente suggestivo di un piccolo mondo in notturna denso di mistero e avventura in pagine la cui luce ammicca ai fotogrammi dei migliori film animati, con citazioni grafiche sospese tra Dreamworks, studio Ghibli e Disney.
  Anche questa volta, l’ultimo Tipitondi, attraverso il suo messaggio e la qualità grafica riesce ad attirare l’attenzione non solo del pubblico dei più piccoli, diventando un’opera letteraria per tutti.

«Nel tuo mondo immaginario funziona tutto grazie a dei prodigi, ma nella vita reale bisogna trovare un equilibrio…»

«Signori, potete stare ben certi che niente riuscirà a strapparmi via questo sorriso dal volto!»

In una notte tempestosa il geologo Milander Dean sbarca sull’isola Yulkukany, misteriosa terra di balenieri, per studiare le affascinanti rocce del luogo. Lo accoglie con entusiasmo Elianor, una bambina vitale e briosa. Nasce da quest’incontro una serie di avventure immerse nel folklore popolare impregnato di magia e intuito. Una storia che irraggia una luce ed è densa di preziosi insegnamenti.

Questo piccolo grande capolavoro di saggia fantasia ha già ricevuto numerosi premi: Prix de l’Aube – Prix Tibet  al 24º  Salone Regionale del libro della Gioventù di Troyes  (2010), Prix ActuaBD del Consiglio Generale della Gioventù di Charente (2010) al Festival Internazionale del Fumetto di Angoulême, e Medaglia di argento al 4º International Manga Awards, Tokyo.

Condividiamo con voi alcune tavole del graphic novel

 

 

 

GUARDA L’ANTEPRIMA

 

 

L’autore

Enrique Fernández
(1975) autore di pregio internazionale, lavora con lo scrittore David Chauvel per l’adattamento de Il Mago di Oz, pubblicato in Italia da Tunué (2012). Nel 2009 scrive e disegna L’île sans sourire per I tipi di Drugstore. Nel 2011 esce Aurore, in Francia sotto il marchio delle edizioni Soleil e pubblicato nel 2013 in Italia da Tunué.
Si distingue poi grazie allo strepitoso successo di crowdfunding per la sua ultima opera Brigada che ha raccolto 50.000 euro, un successo senza precedenti in Europa.

RASSEGNA STAMPA

24/06/2014 L’isola senza sorriso, Stilefemminile, di Georgia
19/05/2014 L’isola senza sorriso di Enrique Fernández, Fumo di china di Fabio Dalmasso.
12/05/2014 “L’isola senza sorriso” di Enrique Fernandez: un viaggio di ritorno e andata, Lo spazio bianco di Marco Montozzi
27/04/2014 L’isola senza sorriso, InsideArt di Massimo Canorro
24/03/2014 L’isola senza sorriso di Enrique Fernández, Comic-soon di Michela Coletto
24/03/2014 L’isola senza sorriso, nuovo exploit della collana Tipitondi, PostCardCult di Loris Cantarelli
24/03/2014 Esce il 27 marzo il graphic novel “L’isola senza sorriso” di Enrique FernándezClose up di Carlo Dutto
20/03/2014 L’isola senza sorriso, Libri per bambini e ragazzi
18/03/2014 Top10 fumetti e illustrazioni, i migliori creativi della settimana, Ninja Marketing, Daniela Odri Mazza
17/03/2014 Tunué presenta l’isola senza sorriso il nuovo lavoro di Enrique Fernández, Lo spazio bianco
17/03/2014 Tunué, a fine marzo arriva “l’isola senza sorriso” di Enrique Fernández, Mangaforever, di Carmine De Cicco
16/03/2014  “Il geologo e la bambina: favola alla Miyazaki”, l’Unità (U: culture) – Renato Pallavicini
16/03/2014  L’isola senza sorriso di Enrique Fernandez, Oltrecomics
9/03/2014  Le novità editoriali Tunué presentate durante il Mantova Comics and Games 2014 , Comicsblog – Marcello “Marte” Durante
7/03/2014  Tunué a Mantova Comics and Games 2014 con il nuovo graphic novel di Enrique Fernandez, Mangaforever, Domenico Bottalico

Uno in diviso in anteprima a Più libri più liberi

Durante la manifestazione Più libri più liberi sabato 7 dicembre alle ore 18,00 verrà presentato il nuovo graphic novel Uno in diviso di Adriano Barone e Fabrizio Dori tratto dall’omonimo romanzo shock di Alcìde Pierantozzi, a moderare l’incontro la scrittrice, la più convincente interprete della letteratura horror italiana Alda Teodorani.

Vi proponiamo un’intervista al nostro sceneggiatore Adriano Barone in cui spiega le fondamentali nozioni per approcciarsi ad un graphic novel così pungente ed accattivante:

 

Adriano di cosa tratta Uno in diviso?

Taiwo e Kehinde, due gemelli siamesi, vivono una vita reclusa a Milano, dove lavorano nella Sauna Bordeaux. Un giorno due ragazze si presentano a casa loro e dopo aver visto i due gemelli, svengono. I due gemelli decidono di torturarle fino alla morte. Da quel momento in poi, gli eventi precipitano per arrivare a un finale decisamente sanguinoso.

Qual è il punto saliente della storia?

Il punto saliente è la prolungata tortura delle due ragazze, Maria e Maddalena, che diventa momento di riflessione filosofica sull’origine e la natura del male e di svelamento della malvagità insita naturalmente nell’essere umano.

– Da che cosa è nata l’ispirazione?

Da un messaggio privato su Twitter di Massimiliano Clemente di Tunué, che mi ha detto di avere acquistato i diritti del romanzo per una riduzione a fumetti: dato che i contenuti del romanzo erano molto forti, aveva pensato a me per sceneggiarlo.

– A chi si rivolge?

A chi pensa che i fumetti non siano allegre cazzatelle. Ai lettori di Alcide Pierantozzi. Ai lettori che non hanno paura di trovarsi di fronte a un testo complesso. A chi è stanco del pop talmente leggero da non avere sostanza. Ai miei lettori, che si ritroveranno davanti a una tipica opera di Adriano Barone, dove si fondono violenza e sperimentazione stilistica.

– C’è un luogo dove avvengono le azioni che è cruciale nell’evolversi della storia e che possa essere collegato con la realtà?

La maggior parte dell’azione si svolge a Milano, nella Sauna Bordeaux, che non esiste, e i flashback a Valle Cupa, in Abruzzo. Non esiste neanche quella. La stazione ferroviaria dell’Aquila sì, invece.

– Perché credi che il tuo libro debba essere letto?

La domanda mi sembra la medesima di “A chi si rivolge.” La mia risposta alla domanda è “Perché ho un mutuo che devo ancora finire di pagare”.

– Cinque aggettivi che descrivano al meglio la tua storia.

Ostile.

Disgustosa.

Respingente.

Compiaciuta.
Anti-pop.

 

Non mancare alla presentazione di Uno in diviso con gli autori
sabato 7 dicembre
ore 18,00
sala Corallo
Palazzo dei congressi
Più liberi più liberiRoma Eur

 

In libreria il 12 dicembre

Viola Giramondo di Stefano Turconi e Teresa Radice

Si chiama Viola la protagonista del graphic novel di Teresa Radice e Stefano Turconi direttamente dalla scuderia Disney, undicesimo volume della collana Tipitondi.

Immergendoci nelle meravigliose tavole del graphic novel, conosciamo le giornate di Viola gremite di incontri bizzarri, come il pittore francese del Novecento Toulouse Lautrec!

“Forse ho spesso la testa tra le nuvole perchè, come quelle, sono costantemente in viaggio e mi capita di non sapere dove mi porterà il vento…”

Viola fa parte della grande famiglia del Cirque de La Lune e gira il mondo… Da Parigi a New York, dalla laguna veneziana all’India, dal Canada ad Amsterdam, da Damasco alle vette dell’Himalaya, incontrando personaggi straordinari che contagerà con il suo ottimismo.

Alcune tavole del graphic novel:

GUARDA L’ANTEPRIMA

 


Rassegna stampa:

25/07/2014 Viola giramondo, intervista a Stefano Turconi e Teresa RadiceItalNews, di Umberto Ruffino
17/07/2014 Viola giramondo, intervista a Stefano Turconi e Teresa RadiceFuori Asse, di Francesca Scotti
16/06/2014 Viola giramondo, per la rubrica I ragazzi leggono de Il Corriere di Saluzzo, di Mara Dompè                                                                 04/06/2014 “Viola giramondo” di Teresa Radice e Stefano Turconi a Milano – Lo spazio bianco di Andrea Bramini
28/05/2014 “Viola Giramondo” di Teresa Radice e Stefano Turconi, Tunué  Libri e Marmellata di Federica Pizzi
23/05/2014 Viola Giramondo di Radice e Turconi: un caleidoscopio di vitalità – Lo Spazio Bianco di Manuela Capelli
12/05/2014 Tu lo sai chi sei? Vanityfair.it – Guarda che è normale di Silvia Gianatti.
11/05/2014 Viola Giramondo, il circo dei sogni  Bookblog di Arianna Rizzi
02/05/2014 Viola Giramondo la recensione  Bad.comics.it di Carlo A.Montori
22/04/2014 Viola giramondo  Libri per bambini e ragazzi di Antonella Nassetti
04/04/2014 Le citazioni di Viola Giramondo  La scuola in soffitta
03/03/2014  Viola Giramondo – Paper Blog
09/02/2014 Viola Giramondo  BookAvenue di Cristiana Pezzetta
03/02/2014 Viola Giramondo  Letteratitudine di Furio Detti
07/01/2014 Viola Giramondo: le forme della bellezza – Impero Disney
03/01/2014 Viola Giramondo – Le Fabuleux Blog de Kya  di Chiara Cernigliaro
15/11/2013  Viola Giramondo al TIGGI – Tiggi Gulp
Tunué pubblica Viola Giramondo, graphic novel di Turconi e Radice – Bad Comics di Carlo A. Montori,