Dialoghi a colori | Marco Rocchi e Francesca Carità raccontano Le due metà della luna

Le due metà della luna

Le due metà della luna
Marco Rocchi e Francesca Carità
Collana Tipitondi

Le due metà della luna racconta la storia di Alba, giovane topolina aspirante sarta, che si trasferisce dalla campagna alla città di Croma per inseguire il sogno di diventare stilista. Poco dopo il suo arrivo deve fare i conti con un’incredibile scoperta: la luna è sparita dal cielo, lasciando al suo posto un velo che, a differenza sua, non può donare ispirazione agli altri. Come nasce questa storia?
La storia, nonostante a prima vista possa sembrare difficile da credere, prende spunto dalla vita reale, naturalmente con le necessarie e dovute variazioni. Tutto è nato ricamando e tessendo intrecci sopra un disegno realizzato da Francesca che ci ritraeva come una topolina e un corvo. Molti degli altri elementi hanno visto la luce man mano che la storia prendeva vita, ad esempio la Luna divisa a metà deriva da una telefonata che ci siamo fatti una sera durante la quale parlando di tutt’altro abbiamo notato che in cielo c’era esattamente mezza luna e, vedendo ognuno una metà della luna, era come se fossero due metà che una volta insieme avremmo potuto riunire.

Le due metà della luna

Benché Le due metà della luna sia un libro per giovani lettori (collana Tipitondi), l’intreccio è complesso, fatto di rimandi e sovrapposizioni spazio temporali. Qual è stato il percorso per la costruzione di questa struttura narrativa?
I primi a essere nati sono stati i personaggi disegnati, quelli citati precedentemente, ma in quel momento non erano ancora i personaggi di una storia. Poi sviluppandosi la trama i personaggi hanno acquisito personalità e la storia è cresciuta anche attraverso le loro caratteristiche.

Cosa c’è dietro alla scelta di disegnare dei personaggi antropomorfi?
Generalmente quando viene creato un ibrido è un animale che assume sembianze e caratteristiche umane, nel nostro caso si è trattato del processo inverso, cioè sono gli umani che hanno ricevuto alcuni attributi tipicamente animaleschi come coda, orecchie o ali. Il motivo è puntualizzare anche solo visivamente alcune caratteristiche “psicologiche” del personaggio, che sono spesso molto più immediatamente riconoscibili attraverso un animale. A questo punto la topolina si capisce essere un personaggio piccolo, indifeso, timido, iperattivo e tenace. Il corvo invece tetro, misterioso e scontroso. Inoltre tra i due potrebbe sembrare crearsi un rapporto di preda/predatore, infatti Alba ha inizialmente paura di Fosco. Ma ovviamente queste sono solo caratteristiche “superficiali” che nella storia vengono affiancate, e spesso ribaltate, da altre di maggiore rilevanza e che identificano il carattere proprio dei nostri protagonisti, ad esempio troveremo la nostra topolina a vivere in una soffitta mentre il corvo a dormire sotto un ponte.

La leggenda della luna a metà: finzione o rimando a vecchie leggende?
Sinceramente ci siamo inventati tutto di sana pianta, non sappiamo se esistano delle leggende che trattano temi simili al nostro, ma immaginiamo di sì vista la vastità di persone che hanno scritto o ideato storie sulla luna, anche se non le conosciamo.

Le due metà della luna

A quale città e luoghi si ispirano gli ambienti del graphic novel?
Abbiamo preso spunto da molti luoghi diversi per costruire la città di Croma senza però identificarla in un unico topos geografico. Tra le città che hanno dato maggiori spunti ci sentiamo di nominare Torino, Parigi e Lucca. Tra i luoghi più importanti invece ci sono Piazza Anfiteatro a Lucca e la vecchia fabbrica di carta Fabriano.

Le due metà della luna

Quali tecniche utilizzate?
La realizzazione delle tavole ha avuto un approccio abbastanza classico: disegno a matita e successivamente china. La colorazione è digitale.

A cosa state lavorando attualmente?
Attualmente abbiamo iniziato a lavorare a un nuovo volume che speriamo veda la luce sempre con Tunué, anche questo studiato per la collana Tipitondi. Sarà un genere di racconto completamente diverso dove disegno e storia avranno un respiro maggiore rispetto al nostro primo libro.

Tunuéweek: gli eventi della settimana dal 26 giugno al 2 luglio

Tunuéweek: gli eventi della settimana

Tunuéweek: gli eventi della settimana
dal 26 giugno al 2 luglio.
I laboratori, le presentazioni e i tour degli autori Tunué

 

dal 15 giugno al 22 luglio
Adamas ou les Paradis Perdus
Mostra bipersonale di Grazia La Padula e Veronique Dorey
Nero Gallery
Roma, Via Castruccio Castracane, 9
L’infinito in una stanza


Lunedì 26 giugno, ore 11
Due per sette: due giorni per sette editori
Tunué si racconta ai librai e le libraie del circuito Cleio
Libreria Centostorie
Roma – Via delle Rose, 24

Mecoledì 28 giugno, ore 21:00
Luca Bernardi tra i finalisti del Premio POP 2017
Laboratorio Formentini per l’editoria
Milano – Via Marco Formentini, 10

Giovedì 29 giugno, ore 18:30
Giordano Tedoldi presenta Tabù
Interviene Michele Vaccari
FalsoDemetrio Libreria
Genova – Via San Bernardo, 67/R
Il Tabù Tour

Tabù


Giovedì 29 giugno, ore 19:00
Sergio Algozzino presenta Memorie a 8bit
Interviene Don Alemanno
Wow Spazio Fumetto – Museo del Fumetto
Milano – Viale Campana, 12

Memorie a 8bit


Sabato 1 luglio, ore 18:30
Francesco D’Isa presenta La stanza di Therese
Centro Culturale Zavattini
Luzzara – Viale Filippini, 35

La stanza di Therese


Sabato 1 luglio, ore 15 – 16:00
Presentazione e workshop de Le due metà della luna: Come nasce un personaggio? E come si inserisce in una vignetta?
Chimera Comix
Area Comics
Arezzo – Monte San Savino

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

Sabato 1 luglio, ore 11:00 – 24:00
Firma copie e sketch con Karicola e Tauro (Claire e Malù)
Pescara Comic Convention
Area Comics I P.zza Salotto – Villaggio Comics
Pescara – Piazza I Maggio

Domenica 2 luglio, ore 17:30
Omaggio a Zygmunt Bauman: Luciano Funetta conversa con Jana Benova e Marco Cubeddu
In collaborazione con Istituto di Cultura Slovacco a Roma
Isola delle Storie – Festival Letterario di Gavoi
Piazza Mesu Bidda

Tunuéweek: gli eventi della settimana dal 19 al 25 giugno

Tunuéweek: gli eventi della settimana

Tunuéweek: gli eventi della settimana dal 19 al 25 giugno.
I laboratori, le presentazioni e i tour degli autori Tunué

Tunuéweek: gli eventi della settimana. Grazia La Padula a Roma con la mostra bipersonale, Francesco d’Isa a Firenze e Giordano Tedoldi al SaloneOff365 a Torino. I dettagli degli appuntamenti lungo lo stivale che vedranno protagonisti gli autori Tunué.

dal 15 giugno al 22 luglio
Adamas ou les Paradis Perdus
Mostra bipersonale di Grazia La Padula e Veronique Dorey
Nero Gallery
Via Castruccio Castracane, 9

martedì 20 giugno, ore 18:30
Francesco D’Isa presenta La stanza di Therese
Intervengono Edoardo Rialti e Andrea Zandomeneghi
L’Ora Blu
Firenze – Viale dei Mille, 27
L’infinito in una stanza

La stanza di Therese

mercoldì 21 giugno, ore 21
Giordano Tedoldi presenta Tabù
Salone Off365
Libreria Trebisonda
Torino – Via S. Anselmo, 22
L’evento facebook

Tabù

dal 22 al 27 giugno
ALA – American Library Association Annual Conference
Con Marco Ruffo Bernardini, Teresa Radice e Stefano Turconi
Chicago
L’articolo completo

Teresa Radice e Stefano Turconi
sabato 24 giugno, ore 16:00
Andarianda Festival
Marco Rocchi e Francesca Carità presentano Le due metà della luna
Chiusure – Via Porta Senese, 2
L’evento Facebook

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

sabato 24, ore 19:30
The Passenger di e con Lelio Bonaccorso e Carmelo Lo Monaco
Libreria Vicolo Stretto
Catania – Via Santa Filomena, 38
L’evento Facebook

The passenger

Al Napoli Comicon gli eventi e autori Tunué

Napoli Comicon Tunué

Al Napoli Comicon Tunué si presenta con tanti titoli in esclusiva e autori nazionali e internazionali a stand. Ospiti d’onore Alessandro Barbucci (Monster Allergy) che torna in Italia dopo svariati anni assieme a Raphaël Geffray (Non sei mica il mondo). Potrete sfogliare inoltre l’attesissimo graphic novel Rovine di Peter Kuper, vincitore del Eisner Award 2016 e best seller internazionale, presentato in anteprima a Milano a Tempo di Libri.

Dopo aver attraversato tutto lo stivale nel mese di marzo, la famiglia Tunué arriverà anche al Napoli Comicon dal 28 aprile al 1° maggio in pianta stabile al Pad. 1-2 Stand AE09.

Comicon Tunué
Pieni di energie e tante novità, saremo felici di presentarvi i nuovi titoli che usciranno in anteprima per i visitatori della fiera. Assieme allo staff tutto, allo stand troverete gli autori nazionali e internazionali del nostro catalogo di cui sotto vi riportiamo le presenze giornaliere.

Autori Tunué al Napoli Comicon

Alessandro Barbucci (da venerdì a domenica, presente a stand sabato e domenica dalle 15:00 alle 16:30) Monster Allergy
Sergio Algozzino (da venerdì a domenica), Il piccolo Caronte, Storie di un’attesa, Memorie a 8bit
Simona Binni (da venerdì a domenica), Silverwood lake, Dammi la mano
Francesca Carità (da venerdì a lunedì), Le due metà della luna
Christian Cornia (da venerdì a lunedì), Brina
Luca Ferrara (da venerdì a domenica), Dorando Pietri
Otto Gabos (da venerdì a lunedì), Quaderno di disciplina
Raphaël Geffray (da venerdì a lunedì), Non sei mica il mondo
Nicola Gobbi (da venerdì a lunedì), Il buco nella rete
Grazia La Padula (da venerdì a lunedì), Giardino d’inverno
Giulia Priori (da venerdì a lunedì), The moneyman
Lorenzo Magalotti (venerdì e sabato), The moneyman
Antonio Recupero (da venerdì a domenica), Dorando Pietri,  Non c’è trucco
Marco Rocchi (da venerdì a lunedì), Le due metà della luna
Luca Russo (da venerdì a lunedì), (in)certe stanze
Giorgio Salati (da venerdì a lunedì), Brina
Sualzo (da venerdì a lunedì), Forse l’amoreFiato sospeso
Eva Villa (venerdì, domenica e lunedì), Monster Allergy

Vi ricordiamo che per avere la dedica di Monster Allergy di Alessandro Barbucci occorrerà effettuare la fila il venerdì, sabato e domenica dalle 14:30 alle 16:00.
Sabato e domenica invece potrete vedere l’autore all’opera , dalle 15:00 alle 16:30.
É possibile acquistare sul sito Tunué tutti i titoli Monster Allergy con l’autografo dell’autore fino al 24 aprile e riceverli comodamente a casa dal 4 maggio in poi.

Gli autori saranno i protagonisti dei laboratori a tema nell’Area Comicon Kids:
-venerdì 28 dalle 16:10 alle 17:10
Disegnare e amare i gatti
 con Giorgio Salati e Christian Cornia
-sabato 29 dalle 16 alle 17
Alla scoperta dei giochi
con Nicola Gobbi
-domenica 30 dalle 13:20 alle 14:20
con Marco Rocchi e Francesca Carità
Laboratorio sul graphic novel Tipitondi Le due metà della luna
-lunedì 1° maggio dalle 11 alle 12
Disegnare e colorare Monster Allergy
con Eva Villa
-sabato 29 dalle 12:00 alle 13:00
Music DOJO – 8bit Party
con Sergio Algozzino

Quali titoli porteremo in fiera?
Novità:
Peter Kuper, Rovine
Francesco D’Isa, La stanza di Therese (Romanzi)
Luigi Bernardi e Otto Gabos, Quaderno di disciplina

Anteprime in esclusiva per Napoli Comicon:
Grazia La Padula, Giardino d’inverno
Vecchini e Sualzo, Forse l’amore

Inoltre lunedì 1º maggio presso la Sala Fumetto COMICON dalle ore 11 alle 12 ci sarà l’incontro:

Tunué, tutta un’altra storia
Che editore essere nel 2017 e per i prossimi anni
Intervengono Emanuele Di Giorgi, Massimiliano Clemente, Raphael Geffray, Giorgio Salati, Sualzo e Otto Gabos.

Con tutte le novità, i personaggi e gli eventi, non possiamo che sperare di vedervi in fiera con noi a godere di tutte queste emozioni!
Vi aspettiamo alla Mostra d’Oltremare di Napoli, Piazzale V. Tecchio, 50.
Buon Comicon a tutti!
#StayTunued

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

Il Napoli COMICON 2017, dal 28 aprile al 1º maggio, darà spazio ai grandi amanti del fumetto ma anche ai più piccoli, con laboratori a tema.

I laboratori Tunué per bambini al COMICON Kids di Napoli: i lettori Tipitondi diventano i protagonisti degli spazi che abbiamo pensato per loro. Assieme ai nostri autori potranno imparare, giocare e divertirsi con i fumetti, ispirandosi ai personaggi delle nostre storie.

Troverete qui la carrellata degli appuntamenti:

Venerdì 28 dalle 16:10 alle 17:10
Disegnare e amare i gatti
 con Giorgio Salati e Christian Cornia

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

Sabato 29 dalle 16 alle 17
Alla scoperta dei giochi
con Nicola Gobbi

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

Domenica 30 dalle 13:20 alle 14:20
con Marco Rocchi e Francesca Carità
Laboratorio sul graphic novel Tipitondi Le due metà della luna

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

Lunedì 1° maggio dalle 11 alle 12
Disegnare e colorare Monster Allergy
con Eva Villa

I laboratori Tunué per bambini al Comicon Kids di Napoli

#StayTunued