Gli eventi Tunué al Lucca Comics & Games 2016

Segnaliamo gli appuntamenti da non perdere per nessuna ragione in quel di Lucca. Partiamo dalla data del 29 ottobre, alle 17, quando nello spazio Si6 – Auditorium Fondazione Banca del Monte si terrà la presentazione del saggio di Andrea Tosti Il graphic novel, in un appuntamento dal titolo Graphic novel – la storia del romanzo grafico ieri e oggi con la presenza di Matteo Stefanelli.
L’autore dialogherà con giornalisti e lettori chiarendo la genesi di un’opera vastissima, che esplora l’universo del romanzo grafico in tutte le sue sfaccettature.

graphic_montata_store_420h

Altre date cruciali saranno quelle che vanno dal 26 ottobre al 3 novembre, con l’esposizione delle tavole del graphic novel Dorando Pietri allo SmArt Hotel Bartolini di Montecatini Terme, a pochi chilometri dalla fiera. Qui saranno esposte le immagini del lavoro targato Antonio Recupero e Luca Ferrara, e dedicato all’epopea di Dorando Pietri, l’atleta emiliano che, pur tagliando per primo il traguardo alla maratona dei giochi olimpici di Londra nel 1908, perse la medaglia d’oro.

unnamed

Come ogni anno saremo poi anche nell’Area Pro, il punto di riferimento per i professionisti di settore, un luogo di incontro e di scambio, dove Lucca Comics offre spazi e attività dedicati alle necessità di ogni operatore, e sessioni di scouting per incontrare aspiranti autori e valutare le loro proposte. Di seguito giorni e orari dedicati all’Area Pro:

28 ottobre – dalle 15,30 alle 17,30
30 ottobre – dalle 15,30 alle 17,30
01 novembre – dalle 15,30 alle 17,30

Arriva Dorando Pietri, ecco le prime tappe del graphic novel!

Manca ormai davvero poco all’uscita di Dorando Pietri. Una storia di cuore e di gambe, graphic novel targato Antonio Recupero e Luca Ferrara, per la collana Traguardi. Un’opera che narra l’incredibile vicenda sportiva e umana del corridore emiliano che vinse la maratona di Londra nel 1908, ma sorretto dai giudici al traguardo perché stremato, e perdendo per questo la medaglia d’oro.

Il volume è già disponibile in anteprima nazionale dal 5 al 9 ottobre all’Overtime Festival di Macerata, dove potete ammirare una selezione di tavole in esposizione nei locali della Galleria Antichi Forni. E proprio nella cornice della kermesse marchigiana, domenica 9 ottobre alle 18 si terrà la prima presentazione ufficiale del libro, alla presenza dei due autori: Antonio Recupero e Luca Ferrara.

Mentre il 13 ottobre, proprio in concomitanza con l’uscita nelle librerie, si terrà la presentazione romana, alla libreria Giufà, in via degli Aurunci 38, a partire dalle 19,30 con la moderazione del capo ufficio stampa UISP (Unione Italiana Sport Per tutti) Ivano Maiorella.

Il 14 ottobre Ferrara e Recupero saranno alla libreria Cultora di Roma, in via Ferdinando Ughelli 39 a partire dalle 18, con la moderazione di Mirko Tommasino, redattore di Geek Area; e il giorno dopo – sabato 15 ottobre – a La Feltrinelli di Latina, dalle 17 in poi, con la moderazione di Andrea Giansanti e Renato Chiocca.

Domenica 16 ottobre, infine, Dorando Pietri e i suoi due autori saranno di scena nelle bella cornice umbra del Tabard Inn Pub di Narni, in via Flaminia Ternana 506 a partire dalle 22.

Venite a scoprire Dorando Pietri!

Cliccando sulla copertina in basso potete già sfogliare l’anteprima e acquistare il volume!

dorando_montata_store_420h

 

Tunué a Treviso Comic Book Festival 2016

Tunué a Treviso Comic Book Festival 2016

Manca poco al Treviso Comic Book Festival 2016, la rassegna trevigiana del fumetto!
Saremo presenti alla manifestazione con tutti i nostri libri, tra catalogo e le novità da poco uscite.
Parteciperemo in terra veneta con ben tre nomination al Premio Boscarato 2016:

Paco Roca in nomination con La casa nella categoria Miglior autore straniero
Timothy Top libro uno: verde cinghiale (di Gud) in nomination nella categoria Miglior libro per bambini/ragazzi
Tunué come miglior realtà editoriale

Al nostro stand sanno a disposizione per dediche, sketch e quattro chiacchiere con il pubblico, i seguenti autori:

Gud: Timothy Top, La notte dei giocattoli, Tutti possono fare fumetti
Gaspard Njock: Aldo Manuzio
Mattia Iacono: Demone dentro
Stefano Simeone: Semplice
Isaak Friedl: Sottobosco

Inoltre vi invitiamo caldamente alla mostra a tema Timothy Top: un’esposizione che conterrà gran parte delle tavole originali del primo volume, più in anteprima assoluta le tavole di TT libro due: giallo balena, di prossima uscita!

Mentre il nostro Gaspard Njock sarà protagonista di due incontri con gli studenti: quello di venerdì 23 settembre a partire dalle 15,30 al Liceo Artistico di Treviso, e quello di sabato 24 nell’aula magna dell’Istituto per Geometri Andrea Palladio, dalle 11 alle 12 in via Tronconi 22, aperto alle classi quarta e quinta.

L’appuntamento è:

sabato 24 e domenica 25 settembre 2016
ex ISRAA in Borgo Mazzini, 27

La casa in nomination al TCBF! Timothy Top al Premio Boscarato 2016

 

 

La vita con Mr Dangerousphoenix_montata_STORE

claire_montata_STOREcollina_montata_STORE_420h

Corri, Tempesta! Il nuovo graphic novel di Jérémie MoreauIl nuovo episodio di Mamette!

 

Timothy Top in mostra al TCBF 2016!

Gud sarà ospite al Treviso Comic Book Festival 2016

Esposizione di Timothy Top al TCBF 2016

Stiamo per tornare a Treviso Comic Book Festival, l’attesissima rassegna trevigiana del fumetto. Tra gli ospiti che porteremo ci sarà Daniele “Gud” Bonomo!
L’autore di Tutti possono fare fumetti e La notte dei giocattoli (testi di Dacia Maraini), è anche in nomination al Premio Boscarato 2016 nella categoria Miglior libro per bambini/ragazzi con Timothy Top libro uno: verde cinghiale.
Alla nuova creatura sarà dedicata una mostra che conterrà le tavole del primo volume, ma il pubblico potrà ammirare anche gli originali del prossimo episodio in uscita, Timothy Top vol.2: giallo balena!
Gud
sarà presente al festival con un laboratorio di disegno per i più piccoli.
Presto avrete tutti gli aggiornamenti sulle presenze autori e quant’altro ancora!
Per il resto…
KARAMAZOV!

Treviso Comic Book Festival
22-25 settembre – festival
24 e 25 settembre – mostra mercato

Timothy Top al Premio Boscarato 2016

Hugo Pratt in mostra al Macro di Roma!

Leggere Hugo Pratt di Giovanni Marchese

«
Sono un autore di ‘letteratura disegnata’. I miei dialoghi non sono quelli tipici del fumetto, si potrebbero trovare anche in un romanzo […] potrei essere un dialoghista e quindi soprattutto uno scrittore che sostituisce le descrizioni, l’espressione dei volti, delle pose, dell’ambientazione, con dei disegni. Il mio disegno cerca di essere una scrittura. Disegno la mia scrittura e scrivo i miei disegni». – Hugo Pratt

 

Dal 29 aprile fino al 24 maggio è possibile ammirare una delle esposizioni più attese dagli appassionati della nona arte italiana: infatti Comicon e ARF! (21-23 maggio 2016) hanno unito le forze per portare in mostra i lavori del maestro Hugo Pratt.
Nella nostra collana di saggistica «Lapilli» è presente Leggere Hugo Pratt di Giovanni Marchese: un testo dedicato al papà di Corto Maltese e a tutta la sua carriera.
Il volume, oltre a contenere studi e interventi vari, è impreziosito da diversi tributi grafici di Sergio Algozzino, Carmine Di Giandomenico, Claudio Stassi, Mabel Morri e altri ancora.

Tutto Corto Maltese nel saggio Leggere Hugo Pratt

Il momento è di quelli storici.

E forse anche UNICO nel panorama italiano dei festival.
ARF! e Napoli COMICON si uniscono per presentare a La Pelanda del MACRO Testaccio di Roma la mostra di Hugo Pratt «Incontri e Passaggi», in esclusiva nazionale, dopo le sue esposizioni a Bruxelles e al Festival Internazionale di  Angouleme.

Ideata e curata dal Museo Hergé di Bruxelles insieme a Patrizia Zanotti, «Incontri e Passaggi» presenta cinquant’anni di carriera di Hugo Pratt attraverso il grande tema della letteratura che tanto ha formato e plasmato l’opera dell’artista veneziano. Abbraccia le influenze di Pratt e le sue preoccupazioni estetiche, in un viaggio formativo per determinare e conoscere gli incontri letterari avuti nel corso della sua lunga carriera. Un percorso sviluppato in linea con le sue tavole originali: disegni di ricerca, tavole in bianco e nero e a colori, acquerelli, copertine di riviste, creazioni eccezionali, tra i quali spiccano disegni e tavole tra le più famose e conosciute di Hugo Pratt.”

Per leggere tutto il comunicato cliccate QUI.

In esposizione Hugo Pratt al Macro di Roma!

Hugo Pratt «Incontri e Passaggi»
29 aprile / 24 maggio 2016
La Pelanda – MACRO Testaccio
Piazza Orazio Giustiniani, 4 – Roma
Per prenotare cliccate QUI
Dal martedì alla domenica dalle 12:00 alle 20:00
Chiuso il 1° maggio e ogni lunedì.
pratt@arfestiv.al
infoline: 06.4807361