Lucca Comics & Games 2017 | Gli ospiti internazionali Tunué

Lucca Comics & Games 2017

La settimana scorsa vi abbiamo detto che per i prossimi quattro mesi vi avremmo svelato i particolari della nostra Lucca Comics & Games 2017.
Siccome una promessa è una promessa, e non riusciamo più a tenere il segreto, Siore e Siori: ecco a voi gli autori internazionali che troverete allo stand dal 1 al 5 novembre:

 

PACO ROCA

Lucca Comics & Games 2017

(Valencia, 1969). Nel 2001 pubblica il suo primo graphic novel, Il gioco lugubre, un’interpretazione perturbante della vicenda artistica di Salvador Dalí. Nel 2007 raggiunge la piena popolarità grazie a Rughe, una poetica storia sull’Alzheimer che vince numerosi premi nazionali e internazionali. Nel 2013 si aggiudica il Romics D’Oro e nel 2016, con La casa, il Premio Boscarato. Sempre con Tunué sono usciti: Il faroL’inverno del disegnatore, Emotional World TourMemorie di un uomo in pigiama, I solchi del destinoAvventure di un uomo in pigiama.

 

TONY SANDOVAL

Lucca Comics & Games 2017

(Esperanza, Messico, 1973). Inizia lavorando con agenzie di grafica e design per poi rivolgersi al mondo dell’illustrazione e del fumetto, grazie a una serie di progetti realizzati soprattutto in Francia. Dal 2011 la Tunué ha pubblicato tutti i suoi graphic novel: Il cadavere e il sofà,  NocturnoDoomboy (Prix “Coup de Coeur” al Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême), Oltre il muro, Echi invisibili, Mille tempeste Appuntamento a Phoenix.

 

DAVID RUBÍN

Lucca Comics & Games 2017

(Ourense, 1977). Fumettista spagnolo dal tratto dinamico ed esplosivo, quasi tutti i suoi titoli portano il marchio Tunué: Dove nessuno può arrivare, La sala da tè dell’orso malese, L’Eroe, Beowulf. Il suo stile di disegno fortemente influenzato dai maestri americani, Kirby in parti- colare, gli ha permesso di iniziare proficue collaborazioni con case editrici statunitensi, per cui sono usciti The Rise of Aurora West, The Fall of the House of West, The Fiction ed Ether, di prossima uscita per Tunué.

 

ENRIQUE FERNÁNDEZ

Lucca Comics & Games 2017

(L’Hospitalet de Llobregat, 1975). Inizia la sua carriera firmando gli storyboard dei lungometraggi animati di El Cid, la leyenda (2003) e Nocturna (2007). Nel 2004 debutta nel mondo del fumetto. Lavora con lo scrittore David Chauvel per l’adattamento de Il Mago di Oz (Tunué, 2012) e realizza Les Libérateurs, pubblicato dalla casa editrice svizzera Paquet e da Glénat in Spagna. Nel 2009 scrive e disegna L`île sans sourire, pubblicata da Tunué nel 2014 con il titolo L’isola senza sorriso. Nel 2012 inizia la campagna di crowfunding per realizzare il graphic novel Brigada #1 e a seguito dello straordinario successo (raccoglie ben 50.000 euro) l’anno successivo parte la campagna volta alla realizzazione dell’attesissimo Brigada #2Nello stesso anno, sempre per la collana Tipitondi della Tunué, esce Aurore. Il so ultimo libro tradotto in italiano è I racconti dell’era del Cobra (Tunué, 2014)

Tunué a Lucca Comics & Games 2017 | Il festival internazionale del fumetto

Tunué a Lucca Comics & Games 2017

Tunué a Lucca Comics & Games 2017 
Dall’1 al 5 novembre saremo al festival internazionale del fumetto

Mancano poco più di quattro mesi all’inizio di Lucca Comics & Games 2017, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Anche se a molti potrà sembrare un lasso di tempo infinito, qui in redazione si vive già nel traffico costante di mail, telefonate, appunti appuntati ovunque, riunioni fissate e improvvisate davanti al distributore del caffè o ai computer dei nostri grafici.

In questi giorni, infatti, si scelgono le immagini che avvolgeranno lo spazio del nostro stand e dello stand si valutano la posizione e le dimensioni; si pensano gli incontri, si lavora alle copertine e all’impaginazione delle novità, e delle nuove edizioni, che presenteremo a tutti voi.

A questo proposito abbiamo deciso di raccogliere tanti materiali per svelare e raccontare, di settimana in settimana, e fino al 1 novembre, chi saranno gli autori nazionali e internazionali che abbiamo invitato per l’occasione e che cosa troverete nelle storie che hanno scritto e disegnato negli ultimi mesi.

Possiamo dirvi fin da subito che vi aspettano avventure per mari tempestosi e forse popolati da un mostro leggendario, che non mancheranno porte mistiche e viaggi interdimensionali, bambine con lampadine al posto del cuore, racconti di fratellanza e migrazione, un papà goffo e combina guai e un vecchio alle prese con un’improbabile maledizione.

Durante i cinque giorni della fiera incontrerete un signore che ama lavorare in pigiama e guardare cosa porta il mare dall’alto di un faro, lo zio di un lupo italiano tutto blu, un tizio che dedica ascoltando musica metal, un rocker amante dell’epica, e un ragazzo occhialuto che fa vorticare i colori meglio di chiunque altro.

Vorremmo già dirvi di più, ma è arrivata l’ora di andare in riunione, quindi vi consigliamo di tenere d’occhio il nostro blog e la nostra pagina facebook, perché nei prossimi giorni ne posteremo delle belle.

Se hai letto questo articolo può interessarti anche:

Lucca Comics & Games 2017 I Gli ospiti internazionali Tunué
Prevendita aperta per Lucca Comics & Games 2017
Lucca Comics & Games 2017 I I Gran Guinigi Tunué
Gli autori italiani a LuccaCG17 (Prima Parte)

 

STAY TUNUED!

Tunué: il programma di Romics 2017

il programma di Romics 2017

Il tour della Brigada Tunué prosegue dal 6 al 9 aprile con l’edizione primaverile di Romics 2017.

Nel corso della rassegna incroceremo le dita per i titoli candidati al premio «Libri a Fumetti»: La casa di Paco Roca, L’approdo di Shaun Tan, La vita con Mr. Dangerous di Paul Hornschemeier, Silverwood Lake di Simona Binni, The Moneyman di Alessio De Santa, Giulia Priori, Filippo Zambello e Lorenzo Magalotti, Dorando Pietri di Antonio Recupero e Luca Ferrara, Il sentiero smarrito di Amélie Fléchais, The Passenger di Carlo Carlei, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso.

Al Pad. 7 stand F1, inoltre, esporremo le novità del catalogo accompagnati dai nostri infaticabili autori:

Sergio Algozzino, Storie di un’attesa, 6 (pomeriggio) – 7 e 8 aprile
Deborah Allo, Il piccolo Caronte, 6 – 7 – 8 e 9 (pomeriggio) aprile
Simona Binni, Silverwood Lake, 7 – 8 – 9 aprile
F. Carità e M. RocchiLe due metà della luna, 6 – 7 – 8 – 9 aprile
Nicola Gobbi, Il buco nella rete, 6 – 7 – 8 – 9 aprile
Mattia Iacono, Demone dentro, 6 aprile
Grazia La Padula, Echi invisibili, 6 aprile
Karicola e Tauro, Claire e Malù, 8 aprile
Eva Villa, Monster Allergy, 6 – 7  e  9 (pomeriggio) aprile

Stay Tunued!

Proiezione del film Rughe al Teatro Bertolt Brecht di Formia – Rassegna MUG Proiezioni in Infusione”

 

Domenica 12 febbraio non prendetevi impegni: perché in quel di Formia, nel contesto di MUG (rassegna cinematografica), potrete ammirare la pellicola di Arrugas, il film diretto da Ignacio Ferreras, tratto dal must have a fumetti Rughe, di Paco Roca.
Il fumettista spagnolo ha preso parte alla sceneggiatura della trasposizione cinematografica.
Il film, in corsa ai Premi Oscar 2012 come Miglior film d’animazione e vincitore di due Premi Goya 2012, è stato distribuito in Giappone dallo Studio Ghibli di Hayao Miyazaki.

A parlarvi del graphic novel e del film ci sarà Diego Fiocco, redattore grafico della casa editrice Tunué.

 

Ci vediamo:

domenica 12 febbraio ore 17
Arrugas di Ignacio Ferreras

MUG – Proiezioni indipendenti in infusione
Teatro Bertolt Brecht
via delle Terme Romane
Formia (LT)

 

Arrugas verrà proiettato al Mug di Formia domenica 12 febbraio

Tunué a Più libri più liberi 2016

La quindicesima edizione di Più libri più liberi è alle porte, Tunué tornerà in uno dei punti di riferimento dell’editoria italiana con una ventata di novità!
Potete consultare tutti i nostri eventi QUI.

– Paco Roca, La casa

dal 7 all’11 dicembre

– Simona Binni, Silverwood Lake

Dal 7 all’11 dicembre

– Gud, Timothy Top

Dal 7 al 9 dicembre

– Sergio Algozzino, Storie di un’attesa

10-11 dicembre

– Lorenzo Magalotti, The Moneyman

dal7 all’11 dicembre

– Giulia Priori, The Moneyman

7 dicembre

– Luca Bernardi, Medusa

8 – 9 dicembre

Vi diamo appuntamento
al Palazzo dei Congressi (Roma Eur)
dal 7 all’11 dicembre
Stand G04