Lucca Comics & Games 2017 | Gli ospiti internazionali Tunué

Lucca Comics & Games 2017

La settimana scorsa vi abbiamo detto che per i prossimi quattro mesi vi avremmo svelato i particolari della nostra Lucca Comics & Games 2017.
Siccome una promessa è una promessa, e non riusciamo più a tenere il segreto, Siore e Siori: ecco a voi gli autori internazionali che troverete allo stand dal 1 al 5 novembre:

 

PACO ROCA

Lucca Comics & Games 2017

(Valencia, 1969). Nel 2001 pubblica il suo primo graphic novel, Il gioco lugubre, un’interpretazione perturbante della vicenda artistica di Salvador Dalí. Nel 2007 raggiunge la piena popolarità grazie a Rughe, una poetica storia sull’Alzheimer che vince numerosi premi nazionali e internazionali. Nel 2013 si aggiudica il Romics D’Oro e nel 2016, con La casa, il Premio Boscarato. Sempre con Tunué sono usciti: Il faroL’inverno del disegnatore, Emotional World TourMemorie di un uomo in pigiama, I solchi del destinoAvventure di un uomo in pigiama.

 

TONY SANDOVAL

Lucca Comics & Games 2017

(Esperanza, Messico, 1973). Inizia lavorando con agenzie di grafica e design per poi rivolgersi al mondo dell’illustrazione e del fumetto, grazie a una serie di progetti realizzati soprattutto in Francia. Dal 2011 la Tunué ha pubblicato tutti i suoi graphic novel: Il cadavere e il sofà,  NocturnoDoomboy (Prix “Coup de Coeur” al Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême), Oltre il muro, Echi invisibili, Mille tempeste Appuntamento a Phoenix.

 

DAVID RUBÍN

Lucca Comics & Games 2017

(Ourense, 1977). Fumettista spagnolo dal tratto dinamico ed esplosivo, quasi tutti i suoi titoli portano il marchio Tunué: Dove nessuno può arrivare, La sala da tè dell’orso malese, L’Eroe, Beowulf. Il suo stile di disegno fortemente influenzato dai maestri americani, Kirby in parti- colare, gli ha permesso di iniziare proficue collaborazioni con case editrici statunitensi, per cui sono usciti The Rise of Aurora West, The Fall of the House of West, The Fiction ed Ether, di prossima uscita per Tunué.

 

ENRIQUE FERNÁNDEZ

Lucca Comics & Games 2017

(L’Hospitalet de Llobregat, 1975). Inizia la sua carriera firmando gli storyboard dei lungometraggi animati di El Cid, la leyenda (2003) e Nocturna (2007). Nel 2004 debutta nel mondo del fumetto. Lavora con lo scrittore David Chauvel per l’adattamento de Il Mago di Oz (Tunué, 2012) e realizza Les Libérateurs, pubblicato dalla casa editrice svizzera Paquet e da Glénat in Spagna. Nel 2009 scrive e disegna L`île sans sourire, pubblicata da Tunué nel 2014 con il titolo L’isola senza sorriso. Nel 2012 inizia la campagna di crowfunding per realizzare il graphic novel Brigada #1 e a seguito dello straordinario successo (raccoglie ben 50.000 euro) l’anno successivo parte la campagna volta alla realizzazione dell’attesissimo Brigada #2Nello stesso anno, sempre per la collana Tipitondi della Tunué, esce Aurore. Il so ultimo libro tradotto in italiano è I racconti dell’era del Cobra (Tunué, 2014)

Tunué a Lucca Comics & Games 2017 | Il festival internazionale del fumetto

Tunué a Lucca Comics & Games 2017

Tunué a Lucca Comics & Games 2017 
Dall’1 al 5 novembre saremo al festival internazionale del fumetto

Mancano poco più di quattro mesi all’inizio di Lucca Comics & Games 2017, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Anche se a molti potrà sembrare un lasso di tempo infinito, qui in redazione si vive già nel traffico costante di mail, telefonate, appunti appuntati ovunque, riunioni fissate e improvvisate davanti al distributore del caffè o ai computer dei nostri grafici.

In questi giorni, infatti, si scelgono le immagini che avvolgeranno lo spazio del nostro stand e dello stand si valutano la posizione e le dimensioni; si pensano gli incontri, si lavora alle copertine e all’impaginazione delle novità, e delle nuove edizioni, che presenteremo a tutti voi.

A questo proposito abbiamo deciso di raccogliere tanti materiali per svelare e raccontare, di settimana in settimana, e fino al 1 novembre, chi saranno gli autori nazionali e internazionali che abbiamo invitato per l’occasione e che cosa troverete nelle storie che hanno scritto e disegnato negli ultimi mesi.

Possiamo dirvi fin da subito che vi aspettano avventure per mari tempestosi e forse popolati da un mostro leggendario, che non mancheranno porte mistiche e viaggi interdimensionali, bambine con lampadine al posto del cuore, racconti di fratellanza e migrazione, un papà goffo e combina guai e un vecchio alle prese con un’improbabile maledizione.

Durante i cinque giorni della fiera incontrerete un signore che ama lavorare in pigiama e guardare cosa porta il mare dall’alto di un faro, lo zio di un lupo italiano tutto blu, un tizio che dedica ascoltando musica metal, un rocker amante dell’epica, e un ragazzo occhialuto che fa vorticare i colori meglio di chiunque altro.

Vorremmo già dirvi di più, ma è arrivata l’ora di andare in riunione, quindi vi consigliamo di tenere d’occhio il nostro blog e la nostra pagina facebook, perché nei prossimi giorni ne posteremo delle belle.

Se hai letto questo articolo può interessarti anche:

Lucca Comics & Games 2017 I Gli ospiti internazionali Tunué
Prevendita aperta per Lucca Comics & Games 2017
Lucca Comics & Games 2017 I I Gran Guinigi Tunué
Gli autori italiani a LuccaCG17 (Prima Parte)

 

STAY TUNUED!

La master class di Tony Sandoval a Latina

Tony Sandoval, maestro indiscusso del fumetto messicano protagonista della master class presso la nostra sede a Latina

La scelta di Latina, come sede della master class, nasce dalla voglia di ospitare un maestro del fumetto, pubblicato in quasi tutto il mondo e autore, tra l’altro, di Nocturno,  Doomboy che cantano la vita, la morte, la sessualità e la scoperta di se stessi. Un’opportunità di vivere un’esperienza in aula e fuori a stretto contatto con l’autore per gli allievi e i professionisti presenti al corso.
L’ospitare il maestro Tony Sandoval nella nostra sede a Latina è stato possibile grazie a generose e lungimiranti aziende che hanno creduto nel progetto e nella grandezza artistica del genio del fumetto. Dobbiamo quindi ringraziare in ordine di adesione al progetto Park Hotel, il Ristorante Terra Nostra, l’Ottica Curinga, Latticini Cuomo, gli Istituti Scolastici Paritari Steve Jobs e la Farmacia Travagliati per aver creduto e abbracciato il progetto che ha visto la nostra città fulcro di questo importante progetto culturale.

Master class Tony Sandoval

Tony Sandoval a Latina

Tony Sandoval a Latina

Tony Sandoval a Latina
Le lezioni si focalizzano su storytelling: lo sviluppo del personaggio principale, la stesura della sceneggiatura, il layout della struttura narrativa. Infine, i partecipanti hanno la possibilità di sottoporre i propri lavori a Tony Sandoval che ha segnato loro la strada per una crescita personale e professionale. Un’esperienza unica e nuova per la città di Latina e per chi vi ha preso parte che lascia un segno indelebile per chi vuole fare della propria vista arte a fumetti!

Programma della master class di Tony Sandoval

Il soggetto nel graphic novel
Sviluppo del soggetto
Stesura della sceneggiatura e storytelling
Impostazione della struttura: layout
Come realizzare una storia
Realizzazione della storia
Lettura e dialogo con il gruppo

Tony Sandoval – Opere
Appuntamento a Phoenix, Mille Tempeste, Il cadavere e il sofà, Watersnakes, Doomboy, Echi invisibili, Oltre il muro, Nocturno

Tony Sandoval – Biografia
Nato a Esperanza (Messico), nel 1973. Ha lavorato per qualche anno in agenzie di grafica e design e nel giornale locale, poi ha deciso di orientarsi nel mondo dell’illustrazione e del fumetto, realizzando numerosi progetti in Francia.
A partire dal 2011, in Italia ha pubblicato Il cadavere e il sofà, Nocturno, Doomboy (Prix “Coup de Coeur” al Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême), Oltre il muro, Echi invisibili, Mille tempeste, Watersnakes e Appuntamento a Phoenix.

Grazia La Padula a Bande de Femmes a Roma | Mostre

Grazia La Padula sarà la protagonista assieme a
Véronique Dorey del festival Bande de Femmes a Roma
con una mostra bipersonale

Lo spazio espositivo Nero Gallery per il Bande de Femmes a Roma ospiterà Adamas ou les Paradis Perdus, mostra bipersonale di Grazia La Padula e Véronique Dorey, dal 15 giugno al 22 luglio.

Grazia La Padula ha pubblicato con Tunué
Echi invisibili – sceneggiato dal maestro messicano Tony Sandoval
Giardino d’inverno – sceneggiato da Renaud Dillies

Gli appuntamenti:

14 giugno
preview Adamas ou les Paradis Perdus
Grazia La Padula presenta Giardino d’inverno
Festival Bande de Femmes
Tuba Bazar
Roma – Via del Pigneto, 39/a
L’evento facebook

Bande de Femmes a Roma

dal 15 giugno al 22 luglio
Adamas ou les Paradis Perdus
Mostra bipersonale di Grazia La Padula e Véronique Dorey
Nero Gallery
Roma – Via Castruccio Castracane, 9
L’evento facebook

Adamas ou les Paradis Perdus

La mostra è una raccolta di 20 disegni a matita che raffigurano le donne nella loro dimensione di intimità e spiritualità, in rapporto con gli animali, la natura e i nostri legami energetici con essi.

“Adamas” significa “diamante”, elemento ricorrente nelle opere di Grazia La Padula. Questa pietra, essendo quasi indistruttibile, è simbolo di eternità ed è l’immagine della forza spirituale presente in tutti noi. Le opere di Grazia rappresentano la ricerca di questa luce e purezza interiore.

Grazia La Padula

Nata nel 1981, si è diplomata alla Scuola Internazionale di Comics, ha esordito nel 2009 in Francia proprio con Giardino d’inverno (Jardin d’hiver, Paquet), e dopo diversi albi collettivi come Stéphane Grappelli (BDJazz, 2009), ha donato forma con i suoi disegni ai testi di Tony Sandoval per Echi invisibili (2015, Tunué).

Tutte le novità Tunué di giugno

novità Tunué di giugno

Tutte le novità Tunué di giugno
Il cuore dell’ombra, Tabù e
le nuove edizioni di Nocturno e Memorie a 8bit

Puntuali, come ogni mese, vi presentiamo le novità Tunué di giugno assieme a due ristampe. Il titolo Tipitondi che racconta le ombre e le paure di un giovane ragazzino alle prese con l’Uomo Nero, l’undicesimo titolo della collana Romanzi, la nuova edizione del maestro messicano Tony Sandoval e il racconto a fumetti della vita di un disegnatore con la variant cover di Sio.
Che mese infuocato quello di giugno!

Novità Tunué

Il cuore dell’ombra

Il cuore dell'ombra

Luc è un bambino pieno di fobie, cresciuto da una mamma iperprotettiva e da una nonna che sin da piccolo gli raccontava la storia dell’Uomo Nero. Nell’incontro-scontro con la creatura fantastica che ormai popola i suoi incubi, affronta e vince tutte le sue paure una alla volta. Un’avventura ricca di incontri con il diverso, dove ciò che è spaventoso e spiazzante per gli adulti e i bambini viene affrontato con leggerezza: una storia colorata da ambientazioni alla Tim Burton che fa l’occhiolino all’universo Pixar.

Tabù

Tabù

Quando Piero Origo seduce Emilia, la moglie del suo migliore amico, si sente un antropologo dell’adulterio che studia il tradimento come un rito di passaggio universale. Piero cerca il limite oltre il quale la tavola della legge va in frantumi, così i “triangoli”, la vita in una comune dove regna l’anarchia sessuale, l’amicizia con un sacerdote che tenta di imbrigliare il suo edonismo, l’incontro con una giovane vergine dai sogni purissimi, fino al ritorno di Emilia, misteriosamente velata, saranno tappe di un viaggio nella volontà di violare il comandamento-tabù che, in una società che non rispetta nulla, incute ancora soggezione e attrazione: non desiderare la donna d’altri. Un romanzo di grande respiro e felice immoralità dove lo spirito dei great american narcissists – Updike, Mailer e Roth su tutti – incontra il nichilismo di Houllebecq e la raffinatezza sensuale e ironica di un Buñuel.

Nuove edizioni

Nocturno

Nocturno Tony Sandoval

Un bosco inghiottito dalla notte, un uomo mascherato e una donna dai capelli pallidi che riempie il silenzio con una leggenda: Nocturno si apre nel cuore di un sogno e affida alla voce di uno Spirito del vento la storia di Seck, un ragazzo che scappa dalle vessazioni dello zio e del cugino grazie all’intervento del fantasma paterno. Questo, per il ragazzo, è l’inizio di un viaggio in bilico tra la vita e l’aldilà, durante il quale sperimenta il potere salvifico della musica Metal, in un susseguirsi di live avvolgenti e tumultuosi, un amore tormentato e l’esistenza di un mondo lovecraftiano.  Tony Sandoval affronta il tema della perdizione e della rinascita con un’opera dai tratti epici e dalle atmosfere sospese, in cui si alternano tavole dove i colori esplodono ventosi o dove a imperare è il segno di una matita impietosa.

Memorie a 8bit

Memorie a 8bit

Il romanzo di formazione fatto di brevi flash, fra merendine, sigle dei cartoni, Palermo, gelati, Commodore e Vespri siciliani. Una serie di brevi racconti, apparentemente senza filo conduttore, va a comporre un mosaico che è insieme quello della vita dell’autore e quello della sua generazione, riprese dall’angolazione di avvenimenti piccoli e grandi, minimi o importanti, ma comunque sedimentati nel ricordo e già per questo significativi. Sergio Algozzino, per narrare queste piccole storie, sceglie un disegno cartoonistico che dona freschezza e humor a un ritratto in cui molti non potranno fare a meno di riconoscersi. Nella nuova edizione limitata di Memorie a 8bit la variant cover è stata affidata alla maestria di Simone Albrigi, in arte Sio.