Tunué a La città incantata 2016

La grazia dei tratti di Sergio Algozzino, gli efficaci resoconti giovanili di Simona Binni, la vivacità di Mattia Iacono, la lunga esperienza di  Francesco Artibani, l’estro di Arianna Rea e la creatività di Stefano Piccoli: tutti prenderanno parte al meeting internazionale per disegnatori La città incantata, giunto alla sua seconda edizione e pronto a ospitare un gran numero di personalità provenienti da tutto il mondo nell’elegante cornice di Civita di Bagnoregio, che offrirà tutti i suoi vicoli, le sue strade, le sue piazze e i suoi giardini. Qui, infatti, l’8 il 9 e il 10 luglio si riuniranno gli artisti per una tre giorni di incontri, rassegne, proiezioni, seminari, esposizioni e workshop di ogni genere, che coinvolgeranno disegnatori, street artist, animatori, fumettisti e narratori per immagini. L’obiettivo resta quello di promuovere, sostenere ed evidenziare l’importanza di simili lavori, e proprio a questo scopo la direzione artistica è affidata all’esperienza di Luca Raffaelli.
Tutti saranno impegnati a parlare al pubblico dei loro metodi creativi, e si confronteranno attivamente con i presenti rispondendo a domande, commenti e osservazioni di ogni tipo sulla professione del disegnatore. Oltre a loro, un alto numero di ospiti internazionali come Mark Osborne, regista dei primi Kung Fu Panda e de Il Piccolo Principe, François Bonneau, Presidente del Pôle Image Magelis Angoulême, e Christophe Jankovic della casa di produzione francese Prima Linea.

Autore dell'articolo: Emanuele Di Giorgi