Tutte le novità Tunué di giugno

Tutte le novità Tunué di giugno
Il cuore dell’ombra, Tabù e
le nuove edizioni di Nocturno e Memorie a 8bit

Puntuali, come ogni mese, vi presentiamo le novità Tunué di giugno assieme a due ristampe. Il titolo Tipitondi che racconta le ombre e le paure di un giovane ragazzino alle prese con l’Uomo Nero, l’undicesimo titolo della collana Romanzi, la nuova edizione del maestro messicano Tony Sandoval e il racconto a fumetti della vita di un disegnatore con la variant cover di Sio.
Che mese infuocato quello di giugno!

Novità Tunué

Il cuore dell’ombra

Il cuore dell'ombra

Luc è un bambino pieno di fobie, cresciuto da una mamma iperprotettiva e da una nonna che sin da piccolo gli raccontava la storia dell’Uomo Nero. Nell’incontro-scontro con la creatura fantastica che ormai popola i suoi incubi, affronta e vince tutte le sue paure una alla volta. Un’avventura ricca di incontri con il diverso, dove ciò che è spaventoso e spiazzante per gli adulti e i bambini viene affrontato con leggerezza: una storia colorata da ambientazioni alla Tim Burton che fa l’occhiolino all’universo Pixar.

Tabù

Tabù

Quando Piero Origo seduce Emilia, la moglie del suo migliore amico, si sente un antropologo dell’adulterio che studia il tradimento come un rito di passaggio universale. Piero cerca il limite oltre il quale la tavola della legge va in frantumi, così i “triangoli”, la vita in una comune dove regna l’anarchia sessuale, l’amicizia con un sacerdote che tenta di imbrigliare il suo edonismo, l’incontro con una giovane vergine dai sogni purissimi, fino al ritorno di Emilia, misteriosamente velata, saranno tappe di un viaggio nella volontà di violare il comandamento-tabù che, in una società che non rispetta nulla, incute ancora soggezione e attrazione: non desiderare la donna d’altri. Un romanzo di grande respiro e felice immoralità dove lo spirito dei great american narcissists – Updike, Mailer e Roth su tutti – incontra il nichilismo di Houllebecq e la raffinatezza sensuale e ironica di un Buñuel.

Nuove edizioni

Nocturno

Nocturno Tony Sandoval

Un bosco inghiottito dalla notte, un uomo mascherato e una donna dai capelli pallidi che riempie il silenzio con una leggenda: Nocturno si apre nel cuore di un sogno e affida alla voce di uno Spirito del vento la storia di Seck, un ragazzo che scappa dalle vessazioni dello zio e del cugino grazie all’intervento del fantasma paterno. Questo, per il ragazzo, è l’inizio di un viaggio in bilico tra la vita e l’aldilà, durante il quale sperimenta il potere salvifico della musica Metal, in un susseguirsi di live avvolgenti e tumultuosi, un amore tormentato e l’esistenza di un mondo lovecraftiano.  Tony Sandoval affronta il tema della perdizione e della rinascita con un’opera dai tratti epici e dalle atmosfere sospese, in cui si alternano tavole dove i colori esplodono ventosi o dove a imperare è il segno di una matita impietosa.

Memorie a 8bit

Memorie a 8bit

Il romanzo di formazione fatto di brevi flash, fra merendine, sigle dei cartoni, Palermo, gelati, Commodore e Vespri siciliani. Una serie di brevi racconti, apparentemente senza filo conduttore, va a comporre un mosaico che è insieme quello della vita dell’autore e quello della sua generazione, riprese dall’angolazione di avvenimenti piccoli e grandi, minimi o importanti, ma comunque sedimentati nel ricordo e già per questo significativi. Sergio Algozzino, per narrare queste piccole storie, sceglie un disegno cartoonistico che dona freschezza e humor a un ritratto in cui molti non potranno fare a meno di riconoscersi. Nella nuova edizione limitata di Memorie a 8bit la variant cover è stata affidata alla maestria di Simone Albrigi, in arte Sio.

 

 

Autore dell'articolo: Emanuele Di Giorgi